Piano del colore nel centro storico, convegno al Grand Hotel Salerno a cura dell'Ordine degli Architetti.

0
59

logoarchitettisaColori, metodi, prodotti, tecnologie, dal rifacimento delle facciate all’isolamento termico degli edifici, l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno, presieduto da Maria Gabriella Alfano, riunisce professionisti, aziende e istituzioni, per avviare la pianificazione della rivalutazione del centro storico di Salerno e di altri della provincia, su modello del lavoro svolto in molte città d’Italia. Martedì 29 settembre, alle 15, al Grand Hotel Salerno, si parlerà de “L’evoluzione dei centri storici e le nuove normative sulla riqualificazione energetica degli edifici”. Introdurrà la presidente dell’Ordine architetto Maria Gabriella Alfano.

Parteciperà l’architetto Giovanni Villani della Soprintendenza ai beni architettonici.

Relazioneranno gli architetti Benedetta Steri e Tiziano Bibbò e i consulenti aziendali Mario Contini, Giuseppe Fischetti e Luca Russo.

“Proponiamo di intraprendere un affascinante cammino di scoperta dei luoghi e della loro storia – ha spiegato la Presidente Alfano – Si parte da qui per redigere un piano del colore che restituisca al centro storico il suo splendore originario. Non ci sono altre strade. E per fare questo i tecnici devono padroneggiare tutte le più moderne tecnologie, conoscere i prodotti e i traguardi raggiunti nel campo della ricerca anche sulla tutela della salute. Il passaggio successivo è sensibilizzare le amministrazioni pubbliche, perché adottino misure premiali nei confronti dei condomini che desiderino adeguarsi al piano colore. I lavori di riqualificazione degli edifici dovranno essere complessivi: non solo le facciate, ma la struttura stessa, si dovrà procedere alla messa in sicurezza e alla copertura termica”.

Direttore del Convegno è l’architetto Nicola Pellegrino, Consigliere e Tesoriere dell’Ordine.

LASCIA UN COMMENTO