OneMorePack, la serata finale e la premiazione dei progetti vincitori.

0
60

La carica innovatrice del primo, la capacità di sviluppo del secondo: il terzo premio di creative packaging design OneMorePack è il risultato di queste componenti. L’entusiasmo è contagioso e si propaga come un’eco. Così, i risultati di questa edizione non hanno disatteso le aspettative e confermano l’attenzione crescente di professionisti di oggi e di domani intorno alle soluzioni di packaging cartotecnico.

Lo testimonia anche il pubblico accorso giovedì sera a Napoli per la serata finale del premio di packaging design indetto da Grafica Metelliana. La serata, condotta dall’attrice e cantante Valeria Monetti e da Emily Louise Simonis, packaging consultant e presidente della giuria tecnica di questa edizione, ha visto la premiazione dei 4 vincitori professionisti, la consegna delle 4 menzioni speciali, e la premiazione dei 3 progetti dei designer in erba, con l’assegnazione di una borsa di studio per frequentare uno stage presso un’agenzia di comunicazione alla studentessa prima classificata.

La platea, coinvolta e attenta, ha poi avuto modo di ascoltare Elio Carmi e Alessandro Ubertis, tra i massimi esperti italiani del settore: “Bisogna tenere a mente che una marca è come un’idea… Per crescere deve avere evangelisti che credono in lei e la diffondono. Non basta costruire una storia: bisogna farla vivere, così da far crescere la marca, ogni giorno. Occorre investire sulle proprie scelte, forti delle capacità del progetto; comunicare obiettivi e aspettative e condividere le scelte con i collaboratori innalzando lo spirito di appartenenza. Sostenendo sempre le decisioni prese.”

Ecco i progetti premiati

LASCIA UN COMMENTO