Lavoro, Poste Italiane cerca portalettere anche senza esperienza, contratto trimestrale, a cura di SudLavoro.it.

0
209

postini_napoli_sudlavoro-600x350a cura di SudLavoro.it

Tornano le selezioni ufficiali targate Poste Italiane. Ricerche attive su tutte le province della Campania per Portalettere da assumere con contratti trimestrali

L’AZIENDA
Poste Italiane è la più grande infrastruttura di servizi presente nel nostro paese. Grazie alla presenza capillare su tutto il territorio nazionale, ai forti investimenti in ambito tecnologico e al patrimonio di conoscenze rappresentato dai suoi 142mila dipendenti, Poste Italiane oggi fornisce servizi logistico-postali, di risparmio e pagamento, assicurativi e di comunicazione digitale a oltre 32 milioni di clienti.

LE RICERCHE IN CORSO
Da Caserta a Benevento, passando per Avellino, Salerno e ovviamente la città di Napoli. In tutta la regione c’è bisogno di nuovi Postini da inserire con contratti a tempo determinato (trimestrale) a partire da luglio 2016. Il ruolo sarà quello tradizionale legato alla consegna della corrispondenza.

I REQUISITI
Per essere assunti come Portalettere bisognerà contare su un diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110 (non saranno prese in considerazione candidature prive del voto del titolo di studio).
Altri requisiti indispensabili saranno: patente di guida in corso di validità; idoneità alla guida del motomezzo aziendale (la prova sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta il cui superamento è condizione essenziale senza la quale non potrà aver luogo l’assunzione); certificato medico di idoneità generica al lavoro rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza). Non saranno richieste esperienze pregresse nel ruolo né conoscenze specialistiche.

LE CANDIDATURE
L’avvio dell’iter di selezione verrà anticipato da una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste italiane alla quale farà seguito una mail all’indirizzo di posta elettronica indaicato in fase di adesione all’annuncio.  L’e-mail sarà spedita dalla Società Giunti OS “info.internet-test@giuntios.it” incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di selezione – e conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test e tutte le spiegazioni necessarie per il suo svolgimento.
Deadline per l’invio delle candidature fissato al giorno 26 luglio 2016 (cliccate qui).

 

LASCIA UN COMMENTO