EAV, concorso pubblico: 350 posti di lavoro, a cura di SudLavoro.it.

0
3829

a cura di SudLavoro.it

Importantissimo concorso pubblico in Campania: 350 posti di lavoro a tempo pieno e indeterminato nell’EAV, ente che si occupa della rete dei trasporti della regione.

L’ENTE
Nel 2012 l’Ente Autonomo Volturno S.r.l. – socio unico Regione Campania – ha incorporato le società Circumvesuviana, MetroCampania NordEst e Sepsa. In seguito a tale incorporazione, EAV esercita il servizio  ferroviario funiviario regionale; cura la realizzazione delle opere di manutenzione, ammodernamento e potenziamento della rete ferroviaria regionale; gestisce il patrimonio infrastrutturale. Inoltre fornisce supporto alla Regione Campania nelle attività di pianificazione, progettazione, programmazione e controllo dei progetti ed investimenti regionali nel campo della mobilità e del trasporto. Infine, la Regione Campania ha affidato all’EAV anche il trasporto pubblico su gomma di interesse regionale, provinciale e comunale esercitato sul territorio delle province di Napoli, Benevento e Avellino.

LE RICERCHE IN CORSO
EAV ha indetto un Concorso per l’assunzione di 320 diplomati e 30 laureati da inquadrare nelle seguenti figure professionali di cui al vigente CCNL Autoferrotranvieri – con rapporto di lavoro Full Time e a Tempo Indeterminato:
– 90 operatori di esercizio (trasporto automobilistico)
– 45 Operatori Qualificati – Meccanici (Manutentori Meccanici)
– 42 Operatori Qualificati – Elettrotecnici/Automazione (Manutentori Elettrotecnici/Automazione)
– 30 Operatori Qualificati – Elettronici (Manutentori Elettronici)
– 23 Operatori Qualificati – Manutentori Armamento (Manutentori Armamento)
– 20 Operatori di Manovra (Addetti alla manovra PP.LL. e deviatoi)
– 45 Operatori di Stazione
– 25 Macchinisti/Capitreno
– 4 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Meccanico
– 4 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Elettrico
– 4 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Elettronico/Automazione
– 4 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Civile/Edile
– 2 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Gestionale
– 1 Specialista Tecnico Amministrativo – Ingegnere Informatico
– 1 Specialista Tecnico Amministrativo – Geologo
– 5 Specialista Tecnico Amministrativo – Giurista
– 5 Specialista Tecnico Amministrativo – Economo

I REQUISITI
Questi i requisiti generali richiesti per la partecipazione al concorso: 
essere cittadino italiano o di altro Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato Extraeuropeo; aver compiuto il 18° anno di età; godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza; non avere riportato condanne penali, non avere procedimenti penali in corso, non essere stati interdetti dai pubblici uffici, non avere riportato condanne penali che, ove disposte nel corso del rapporto di lavoro già instaurato, potrebbero determinare il licenziamento; e. non essere sottoposto a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione; non essere stato destituito o dispensato o licenziato dal servizio presso la Pubblica Amministrazione o Partecipate da Ente Pubblico/Privato per persistente insufficiente rendimento; non essere stato destituito o dispensato o licenziato da un impiego presso la Pubblica Amministrazione o Partecipate da Ente Pubblico/Privato, né per esser stato/a dichiarato/a decaduto/a per aver conseguito la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o per aver rilasciato false dichiarazioni sostitutive di atti o fatti; non essere coinvolto in alcun procedimento amministrativo o giudiziario previsto dal D.Lgs 231/01 e s.m.i.;  non essere stato interdetto dalla Pubblica Amministrazione o Partecipate da Ente Pubblico a seguito di sentenza passata in giudicato; non essere stato licenziato da questo Ente, né da altre Pubbliche Amministrazioni o Partecipate da Ente Pubblico/Privato avente stesse funzioni e servizi o da altri datori di lavoro per motivi disciplinari o per giusta causa; essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva per i soggetti tenuti all’assolvimento di tale obbligo; possedere l’idoneità psico-fisica specifica per le funzioni afferenti al profilo/figura professionale ricercato.
Per i requisiti specifici di ogni posizione rimandiamo all’avviso pubblico disponibile qui.

LE CANDIDATURE
L’inoltro delle candidature potrà avvenire esclusivamente on line entro e non oltre le ore 12.00 del 7 ottobre 2018: per partecipare al concorso clicca qui
. Per ogni chiarimento i candidati possono scrivere all’indirizzo di posta elettronica selezioneeav@quanta.com.

LASCIA UN COMMENTO