A Battipaglia si lavora per l'”Area di crisi”

0
20

Dopo il riconoscimento come Area di crisi complessa per il territorio di Battipaglia, la sindaca Cecilia Francese e i suoi collaboratori sono impegnati per dare attuazione al processo e per sfruttare tutte le possibilità che questo riconoscimento concede.

In particolare, ci si impegna affinché possano giungere numerose proposte di insediamenti produttivi da parte di imprenditori interessati.
Dal 4 aprile, infatti, sarà possibile, per le aziende interessate, presentare i progetti per i nuovi insediamenti.
Proprio per sollecitare un ampia partecipazione di imprenditori e per un rapido coinvolgimento degli stessi, la Sindaca ha già preso contatti con l’Assessorato regionale all attività produttive.
Questo è solo un punto di partenza e non possiamo rilassarci; il vero lavoro viene ora. – ha dichiarato la prima cittadina di Battipaglia – I prossimi mesi saranno fondamentali per il coinvolgimento attivo di quanti più imprenditori interessati possibile, e per dare attuazione a questo riconoscimento nel quale abbiamo tanto tenuto. Nelle prossime settimane – ha poi continuato – ci sarà un tavolo tecnico con la partecipazione della struttura regionale, del nostro Comune e degli imprenditori proprio per illustrare le procedure da seguire per ottenere i fondi destinati all’Area di Crisi Industriale qui a Battipaglia.

LASCIA UN COMMENTO