Premio Francesca Mansi per l’Ambiente, cerimonia mercoledì 6 ad Atrani.

0
675

437 gli alunni delle scuole della Costiera amalfitana che hanno partecipato alla V edizione del Premio Francesca Mansi per l’Ambiente. Mercoledì 6 giugno 2018, la premiazione dei lavori che avverrà a partire dalle ore 10 presso la Collegiata di Santa Maria Maddalena di Atrani.

Ma prima di questo momento, le associazioni Italia Nostra Salerno, Acarbio, Club per l’Unesco di Amalfi, unitamente al Comune di Atrani, hanno dato appuntamento alle 9,30, agli insegnanti e ai ragazzi, presso la piazzetta. Qui ci sarà un momento di ricordo per Francesca, accanto all’opera del maestro Pirozzi. Proprio in questo luogo-simbolo, dove questa giovane ragazza, dai mille progetti, perse la vita durante l’alluvione del 10 settembre 2010. Il bar La Risacca dove lavorava, offrirà una piccola colazione a tutti i ragazzi che hanno composto poesie, redatto testi, scattato fotografie, creato disegni e video, nel nome di Francesca, pensando a quanto sia meravigliosa ma così fragile la propria terra. 

Il tema “Scalinatelle, le discese ardite e le risalite” ha affascinato per i molteplici input che ha dato. E così sono nati tanti lavori creativi, poetici, interessanti anche sotto l’aspetto della ricerca storica, che verranno mostrati durante la premiazione. Un unicum di sensibilità e di propensione artistica che hanno mostrato di avere i ragazzi, grazie anche ai tanti stimoli che ricevono dalle scuole della Costiera amalfitana. 

 

LASCIA UN COMMENTO