Incendio Sarno, Arpac, valori in netto miglioramento.

0
470

Proseguono le attività di Arpac relative all’incendio che la notte tra l’11 e il 12 marzo scorsi ha interessato un impianto appartenente alla ditta Prt srl, in località Ingegno a Sarno (Salerno). Gli ultimi risultati disponibili si riferiscono al campionamento effettuato nell’arco di ventiquattro ore, dal 16 al 17 marzo scorsi, con un campionatore di aria ad alto volume situato nei pressi del luogo colpito dall’incendio, per la ricerca di diossine e furani.

Il valore riscontrato, pari a 0,0802 pg/Nmc I-TEQ (picogrammi per metro cubo in termini di tossicità totale equivalente) è nettamente inferiore ai valori risultanti dai campionamenti effettuati nei giorni precedenti, ed è inoltre inferiore al valore di riferimento  proposto dall’organismo tecnico tedesco Laenderausschuss fuer Immissionsschutz, pari a 0,15 pg/Nmc, generalmente utilizzato dalla comunità scientifica.

Sul sito web dell’Agenzia è disponibile la documentazione relativa a quest’ultimo campionamento, così come tutti i risultati delle attività condotte da Arpac in seguito all’incendio in questione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here