Bcc Aquara a San Gregorio Magno, pannelli fotovoltaici by Geco Renew Group.

0
1176

La forte vocazione territoriale della Bcc di Aquara parte dalla tutela del territorio stesso. Consapevole dell’importanza delle tematiche relative alla salvaguardia ambientale, la Bcc di Aquara,  in vista della prossima apertura di sportello a San Gregorio Magno, ha adottato per questa sede l’installazione di pannelli solari fotovoltaici, soluzione volta ad ottimizzare l’uso dell’energia nel rispetto del territorio, confermandosi un’azienda sempre più green.

Grazie alla professionalità del team GECO RENEW GROUP Srl di Capaccio e all’attenzione del responsabile commerciale Francesco Mazza, così come dei restanti operatori, l’impianto solare è stato installato in tempi rapidi e con alta professionalità. La GECO RENEW è difatti un’azienda certificata secondo la norma tecnica italiana UNI CEI 11352 e pertanto in grado di assicurare il rispetto dei requisiti previsti in termini di alta qualità  per i servizi energetici (ESCO). Già in passato la suddetta azienda ha collaborato con la Bcc di Aquara, sottoscrivendo con il credito cooperativo aquarese e Legambiente un’importante convenzione: “Spinta Verde” per promuovere insieme la diffusione delle energie rinnovabili presso famiglie, imprese e Comuni. Grazie a dei tassi agevolati volti a ridurre i costi energetici, si è pensato di arginare l’emorragia finanziaria mensile dovuta al pagamento delle utenze, con l’intento di mettere in moto un circolo virtuoso di crescita economica locale e promozione del rispetto per l’ambiente e per il territorio in cui si vive. “Il settore green all’interno della nostra banca è molto presente. Già da tempo abbiamo messo in campo un mutuo particolare per l’ambiente e per l’energia che ha dato ottimi riscontri” commenta Antonio Marino, Direttore Generale del credito cooperativo aquarese.

 

Cresce inoltre l’attesa per l’apertura dello sportello a San Gregorio Magno. Testimonianza sono le tante attestazioni di stima presenti anche sulla pagina sociale facebook Bcc di Aquara. Riportiamo di seguito la dichiarazioni di un utente della rete: “Mentre i grandi istituti, le grandi quotate di piazza d’affari, chiudono i battenti su scala nazionale, tagliando tanti sportelli, la vostra banca rappresenta una grande realtà per il territorio, per i soci, imprese e tutti i clienti. L’apertura di questo nuovo sportello sarà una nuova opportunità per tutta la comunità sociale e imprenditoriale, volano per una  crescita economia e sociale. Complimenti Direttore Marino, complimenti a tutta la Bcc di Aquara!

 

Commenta il dg Antonio Marino: “Non possiamo che essere felici delle tante attestazioni di stima che quotidianamente riceviamo in merito a questa prossima apertura. Il credito cooperativo, in questi territori, diviene ancor più un’ancora di salvezza per le famiglie così come per le pmi”.

Privilegiare le zone interne in questo periodo di decrescita economica è sicuramente una scelta atipica, che rimarca la diversificazione insita nella Bcc di Aquara.  “Abbiamo sempre diviso a metà i nostri insediamenti tra costa e zone interne dove vi sono due economie differenti – continua Marino –  Riteniamo che una banca di credito cooperativo debba saper mediare tra queste due diverse economie, in quanto è importante presidiare ambedue le realtà (…) Aprire due filiali significa credere nella propria missione e continuare ad investire sul futuro”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here