Scuola Viva, appuntamento conclusivo all’Alfano I venerdì 19.

0
471

Si conclude domani 19 ottobre la seconda  annualità del Progetto Regionale “SCUOLA VIVA” del Liceo Statale “Alfano I” titolato  “A Scuola Aperta-Mente “.

L’appuntamento è alle  ore 10.30, presso il Teatro delle Arti di Salerno .

SCUOLA VIVA è diffuso sull’intero territorio campano  con un  programma triennale, finanziato mediante risorse del Fondo Sociale Europeo, con cui la Regione Campania sta realizzando, già dall’anno scolastico 2016-2017, una serie di interventi volti a potenziare l’offerta formativa del sistema scolastico regionale. L’obiettivo di rafforzare la relazione tra scuola, territorio, imprese e cittadini è stato  colto come un’importante opportunità , in quanto  occasione  didattica e sociale dal liceo salernitano, tra le 500 le scuole della Campania che in scuole, aperte in orario pomeridiano agli studenti e ai genitori, grazie alle numerose iniziative culturali, sociali, artistiche e sportive proposte.

La performance finale  che il Liceo “Alfano I” ha organizzato  per domani , con  tutti i suoi protagonisti,  è stata  curata da  Massimiliano Scardacchi, responsabile dell’indirizzo Coreutico e referente del progetto Scuola Viva, in collaborazione con  Francesca Mirra, referente dell’evento che sarà presentato dal Maestro Gaetano Stella, regista e risorsa umana professionale preziosissima in questa iniziativa.

La manifestazione aprirà sulle note dell’ “Inno di Mameli”   con l’orchestra dei fiati degli alunni della scuola secondaria di primo grado “N.Monterisi”di Salerno, diretta dal M° Giuseppe Scala .

Il progetto “A Scuola Aperta-Mente”   ha coinvolto  esperti, genitori, docenti e studenti in  ben 7 moduli con la seguente articolazione :

  • “GENITORI A SCUOLA” ( Tutor Del Mastro Rossella)
  • “IMPRESA FORMATIVA SIMULATA IMPRENDITORIALITÀ E FINANZIAMENTI PER START UP”-(Tutor Karim Zarrouk)
  • “VOLONTARIATO INTERNAZIONALEE CITIZEN SCIENCE PER LA YOUNG GENERATION” ( Tutor Scarcella Marirosa e D’Angelo Antonietta)
  • “COMPETENZE DIGITALI PER LA RICERCA ATTIVA DEL LAVORO” –(Tutor Cerrato Giuseppe)
  • “PERCORRI LA LEGALITA’ LABORATORIO TEATRALE” –(Tutor Mirra Francesca)
  • “LABORATORIO DI STREER-ART” –(Tutor Ricciardi Massimo)
  • “DAL BENE AL MEGLIO”-(Tutor Procida Anna)

 

Già nel titolo la mission del progetto è evidente: aprire le porte oltre gli orari curriculari per offrire percorsi, che favoriscano la promozione della cultura, dell’accoglienza e del superamento dei limiti (temporali, ideologici, culturali e formativi). Promuovere una cultura atta ad arginare fenomeni come quello del bullismo, della dispersione scolastica o dell’intolleranza. Veri protagonisti sono gli studenti che, si racconteranno con le  esperieze  vissute e  i lavori realizzati durante il progetto. Conclusione dell’evento sarà la messa in scena dello spettacolo di laboratorio teatrale dal titolo “IO NON BULLO” nel quale si  fonderanno recitazione, musica e danza per dire “no” al bullismo, con le  coreografie curate da Francesca Mirra e   la regia  del Maestro Gaestano Stella.

Saranno presenti

  • Sindaco di Salerno Dott. Vincenzo Napoli
  • re alla Pubblica Istruzione del Comune di Salerno Dott.ssa Eva Avossa
  • Governatore della Regione Campania Dott. Vincenzo De Luca
  • Il Consigliere regionale della  Campania Dott.Franco Picarone
  • Direttore Generale dell’USR Campania Dott.ssa Luisa Franzese
  • Rocco Gervasio USR Campania
  • Rosario Duonno USR Campania
  • La dirigente del Liceo “alfano I” di Salerno Elisabetta Barone
  • I Dirigenti Scolastici della Scuola  Secondaria di I grado “Calcedonia”Mirella Amato, della Scuola  Secondaria di I grado “N.Monterisi” Concetta Carrozzo

 

 

                               Gilda Ricci

LASCIA UN COMMENTO