Scuola, seminario UDIR-ANIEF venerdì 10 all’Alfano I.

0
173

L’UDIR, l’associazione nazionale dei dirigenti scolastici, delle professionalità dell’area dell’istruzione e della ricerca, prosegue i suoi incontri, nati e promossi per tutelare i dirigenti scolastici. UDIR ed EUROSOFIA hanno organizzato una seria di convegni formativi e informativi che toccano e toccheranno diverse città in Italia. “Si porrà l’attenzione, dichiara il prof. Alessandro Sola,  verso i crescenti carichi di lavoro, delle responsabilità enormi, degli spostamenti continui per raggiungere plessi e sedi scolastiche aggravati dalla riforma, sempre però in cambio di buste paga a dir poco esigue”.

Il 10 novembre, UDIR, l’associazione rivolta ai dirigenti scolastici, ai presidi incaricati, a tutte le professionalità della ricerca e dell’istruzione, con il suo presidente Marcello Pacifico, terrà a Salerno, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore  S. Caterina da Siena, il primo Seminario su “ Le tre R della Dirigenza: Rischi, Responsabilità, Retribuzione”.

L’incontro di formazione durerà 4 ore. I lavori si apriranno alle ore 9.00 e si chiuderanno alla ore 13.00. Annarita Carrafiello, Dirigente Scolastico dell’Istituto che ospita il corso di formazione, aprirà l’incontro recando il saluto ai convenuti, seguirà poi l’intervento di Marcello Pacifico. L’ing. Natale Saccone interverrà intorno al D.M 12/05/2016 – Misure compensativa per assenza di C.P.I., cenni di vulnerabilità sismica degli edifici scolastici. Le norme introdotte dalla legge di stabilità 2017. Pietro  Perziani, Dirigente Scolastico, tratterà “La retribuzione del D.S. Ria e Perequazione. I tagli al Fun e il Cir per la Campania”. Virgilia Villani, Dirigente Scolastico del III Circolo Didattico di Sarno, avrà per tema “Il Dirigente Scolastico nella scuola dell’autonomia”.

L’UDIR  è stata fondata con il preciso scopo di porsi come nuovo e moderno punto di riferimento per le professionalità dell’Istruzione Pubblica, dell’Università e della Ricerca e rappresenta una nuova voce nella realtà sindacale di categoria, con numerose iniziative già intraprese, volte a promuovere la valorizzazione di tutta la dirigenza pubblica dell’area dell’istruzione e della ricerca anche dopo la cessazione dal servizio. L’azione dell’ UDIR è precipuamente orientata  verso la sicurezza, la retribuzione, la rendicontazione, la perequazione. Le risposte che l’UDIR vengono fornite nell’ambito sicurezza. L’UDIR mette a disposizione dei propri soci, consulenti accreditati e redattori di proposte emendative sulla materia, affinché i DS vengano sgravati dalla responsabilità, dei 105 capi d’accusa, sia civile che penale, a cui ogni giorno vanno incontro ancora prima dell’ingresso a scuola, in merito alla sicurezza ed ai rischi sui luoghi di lavoro.

In merito poi all’azione dell’UDIR  in termini di retribuzione, rendicontazione e di perequazione

occorre dire che  si attivano delle dinamiche mettendo a disposizione esperti in materia sindacale e legale, in merito alle tematiche relative alla contrattazione, alla rendicontazione ed al contratto. L’Udir ha messo in campo diverse iniziative legali che tendono ad ottenere l’adeguamento degli stipendi all’inflazione, nonché, per i DDSS, lo stesso trattamento economico degli altri Dirigenti dello Stato, degli ex presidi e direttori didattici assunti prima del 2001.

La struttura nazionale  dell’UDIR è così organizzata: Presidente Nazionale: dott. Marcello Pacifico; Responsabile privacy: dott.ssa Elvira Patti; Tesoriere: Maria Russo; Responsabile Università: dott.ssa Serena Maiorca; Soci Fondatori:  Marcello Pacifico , Valeria Mendola, Maria Russo, Serena Maiorca; Responsabile sistemi informativi: dott. Orazio de Giulii.

 

Nella stessa data, a Salerno, si svolgerà, presso il Liceo Alfano I, Via dei Mille, n° 43, il Seminario di formazione ANIEF sulla Legge 107/2015 e gli schemi dei decreti delegati, con specifici approfondimenti su valutazione, progressione di carriera, organici e autonomia, che avrà come relatore il Presidente Nazionale Marcello Pacifico con la presenza dei vertici ANIEF territoriali: il presidente regionale Stefano Cavallini, il  presidente provinciale Antonio Cuccaro, la responsabile della sede provinciale Elda Izzo e il responsabile CEDAN Alessandro Sola. Il Focus dettagliato dell’incontro comprende i seguenti punti: formazione iniziale e reclutamento; Sostegno; Esami di Stato; Istruzione professionale; cultura umanistica; Diritto allo studio; Scuole estere; Formazione fino a 6 anni.

Il Seminario è rivolto a tutto il personale della scuola. i partecipanti hanno diritto all’esonero dal servizio ai sensi della normativa vigente, Il Seminario garantisce 6 CFU per il master pegaso: “Legislazione scolastica  e metodologie didattiche (codice Master MA 643). E’ possibile prenotare la propria adesione inviando una e mail a: adesioni.seminario@anief.net.

Emilio La Greca Romano

LASCIA UN COMMENTO