Scuola, Priscilla Salerno “Cara Ministro, si fidi di me. I giovani ? Meno stanno al pc meglio e’”.

0
1056
“Classi alterne, bimbi nei parchi e nelle ville, formazione da remoto, la ministra Azzolina e’ nella confusione più totale. Davvero potrei fare meglio io, certe volte penso che nelle scuole ci sono andata più io che lei”. Così l’attrice hard ed imprenditrice Priscilla Salerno, da Miami negli USA, commenta le proposte del Ministro.
“Non ci vogliono gli esperti, ma pure bisognerebbe sentirli, per capire – dice Priscilla Salerno – che i bambini e gli adolescenti hanno bisogno di socializzare, di tornare alla normalità. Di non essere lasciati davanti ad un pc o a zonzo per le città”.
“Il Ministro si fidi di me. I nostri ragazzi meno stanno davanti ad un pc meglio e’, i rischi sono troppi. Si allontanano dalla realtà, si costruiscono mondi che non esistono, cadono nelle tentazioni, nei rischi ed immagino al revenge porn e non solo”.
“Il Ministro poi dimentica la cosa più importate. Il Paese ha molte differenze, la condizione economica delle famiglie è troppo diversa. In Italia- ricorda – sono tanti i bambini che non hanno un Pc o un tablet e che hanno poco traffico dati, poca rete. Ed allora prima di avventurarsi in proposte strambamente di recuperino queste differenze” conclude Priscilla

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here