La Rete “scuolecostieraamalfitana” riconosciuta come innovatrice dall'INDIRE. Il plauso del Sindaco di Minori Reale.

0
152

scuole-costiera-amalfitana-4467L’Istituto Comprensivo Maiori-Minori e l’Istituto Comprensivo “ IC G. Pascoli“ di Tramonti nel lontano 2001 hanno costituito la Rete ScuoleCostieraAmalfitana.

Successivamente nel corso degli anni hanno aderito alla Rete gli I.C. di  Amalfi, Positano e Ravello, l’I.C. di Tramonti riveste attualmente il ruolo di scuola capofila .

Nel corrente anno scolastico la Rete “scuolecostieraamalfitana”  è  stata inserita dall’INDIRE Istituto Nazionale di Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa tra le cinque Reti di Scuole  individuate in Italia in grado di costruire insieme una Community e delle “Linee Guida” per la realizzazione di attività didattiche a distanza tra scuole che si trovano in condizioni di “isolamento” e/o in zone morfologicamente disagiate che, attraverso le tecnologie e altri dispositivi di comunicazione-relazione, sono riuscite a fare esperienze di didattica  costruttive che si aprono ad altre realtà.

Piccole Scuole Crescono è il Progetto di Ricerca-Azione  cui gli istituti Comprensivi di  Amalfi, Maiori, Positano, Ravello e Tramonti  sono chiamati a realizzare .

auditoriumravello Il 20 gennaio p.v. alle ore 15,30 presso l’Auditorium Oscar Niemeyer  di Ravello , individuato come Location ideale non solo per la capienza ma anche perché centrale rispetto agli Istituti Comprensivi della Costiera, i Docenti di tutte le Scuole della Rete parteciperanno all’evento “Piccole Scuole Crescono “che segnerà l’avvio del percorso  unitario della Rete con l’Indire .

L’evento è patrocinato dal  Comune di Ravello.

Interverranno la Dott.ssa Claudia Fellus-Indire, Il Ricercatore/Coordinatore Nucleo Territoriale Sud Indire Dott.ssa  Giuseppina Rita . Mangione e il Ricercatore Indire Dott.ssa  Maeca Garzia

I Dirigenti Scolastici della Rete proff.ri Aniello Milo, Milena Satriano, Stefania Astarita e  Luisa Patrizia Milo ritengono che l’opportunità offerta dall’INDIRE sia non solo una preziosa occasione di crescita sul piano didattico-educativo e culturale per i Docenti, ma senz’altro un onore per le Scuole della Rete , per il Territorio della Costiera e dei Cittadini che vi abitano , far parte  di un itinerario di Formazione e di Ricerca di livello nazionale.

Dichiarazione del Sindaco di Minori:

“ Sento il dovere di ringraziare la preside Milena Satriano e gli altri dirigentiscolastici della Rete degli Istituti Comprensivi della Costa d’Amalfi che con la loro intraprendenza e lungimiranza hanno saputo prima di tutto raccordarsi in un discorso di rete per poi partecipare in un Contesto Nazionale ad un programma di formazione didattico, educativo e culturale rivolto ai  docenti, ma che coinvolge i giovani studenti della Costa d’Amalfi e le proprie famiglie. Ritengo la ricerca e la formazione indispensabili in ogni settore per la prevenzione, per lo sviluppo e per l’innovazione. Ottimizzare le risorse culturali ed educative costituite in rete  per i  nostri docenti, i quali sono i primi ad apprendere nuove forme e metodologie di insegnamento , significa avere una scuola all’avanguardia in una terra di eccellenza pronta a preparare i nostri giovani ad affrontare un futuro sempre più incerto, dove la cultura e la professionalità sono elementi essenziali per superare le grandi sfide del mondo.  ”

LASCIA UN COMMENTO