Green Game, tappa al Liceo Medi di Battipaglia.

0
177

Fare la raccolta differenziata e recuperare le nostre “risorse” dai rifiuti significa risparmiare e proteggere l’ambiente riciclando e trasformando materiali che usiamo tutti i giorni.

La raccolta differenziata ed il rispetto dell’ambiente diventano quindi materia di studio: seguendo un pratico progetto didattico, attraverso il confronto ed anche il divertimento, gli studenti della regione Campania si sono messi in gioco e si sono sfidati al GREEN GAME!

Un game da grandi numeri che ha coinvolto oltre 50 Istituti Scolastici con la partecipazione di oltre 12mila studenti, un importante progetto che ha lo scopo di divertire ma soprattutto di insegnare le buone pratiche ai giovanissimi.

 

Lo staff martedì e mercoledì sarà a Battipaglia: protagonisti gli studenti delle classi 1^ e 2^ del Liceo Scientifico, Linguistico e Classico Enrico Medi.

Attività bellissima e fatta in modo entusiasmante – ha esordito la professoressa Adriana Minella del Liceo Medi – La sana competizione stimola molto i ragazzi ed è proprio con queste modalità che danno il meglio!

Attività bellissima e molto coinvolgente che utilizza una modalità favolosa – ha proseguito Teresa Saracino, docente – “E’ stato istruttivo anche per noi docenti. Ho visto tanto entusiasmo nei ragazzi e una partecipazione molto attiva. Si sono divertiti tanto, imparando. Complimenti!”

Da Battipaglia, Green Game tornerà a Benevento giovedì e concluderà il tour a Giugliano in Campania.

Tantissima attesa e trepidazione per la Finalissima Regionale del 9 gennaio a Città della Scienza. Sono attesi oltre 52 Istituti Scolastici che si contenderanno il titolo di CAMPIONE REGIONALE GREEN GAME CAMPANIA.

Green Game è patrocinato da Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e da Regione Campania.

Tutte le informazioni sul sito www.greengame.it e sul profilo Facebook ed Instagram “Greengameitalia”.

LASCIA UN COMMENTO