Gli studenti di Cava de’ Tirreni incontrano il professor Francesco Sabatini, presidente onorario dell’Accademia della Crusca.

0
983

“Una lingua forte per pensare”: è il tema dell’incontro che si terrà il 6 aprile, alle ore 9.30, presso la Sala Consiliare del Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni, con il Professor Francesco Sabatini, Presidente onorario della prestigiosa Accademia della Crusca,  nonché popolare volto televisivo della trasmissione domenicale ‘Uno mattina in famiglia’.

L’evento è organizzato dal Rotary Club  Cava de’ Tirreni in collaborazione con il Liceo “De Filippis-Galdi” e con il Patrocinio del Comune.

Nel rispetto di ciò che l’illustre accademico va da sempre sottolineando: “Prendi consapevolezza della tua lingua per usarla in tutta la sua meravigliosa potenza”, la conversazione, aperta ai dirigenti scolastici, ai docenti, agli studenti delle scuole di Cava de’ Tirreni e alla cittadinanza tutta, partirà dall’appassionante  e innovativa Lezione di italiano (Mondadori 2016) nella quale si afferma che l’italiano è la grande lingua di cultura consegnataci dalla storia per nostro uso e consumo. E’ anche  lo strumento cognitivo di cui si è dotato il nostro cervello, dalla nascita in poi. Non si può più parlare di lingua, secondo Sabatini, ignorando come la natura, che ci ha portato a essere Homo sapiens, ha predisposto aree e funzioni del cervello che elaborano la grammatica. Sì, la grammatica che si forma silenziosamente in noi entro i primi anni di vita nella sfera della lingua orale e che poi bisogna scoprire a scuola per insegnare agli occhi quello che l’orecchio già sa. Cioè, per imparare a leggere e scrivere, e non solo a livelli di base.

Interverranno il presidente del Rotary Club, Bonaventura Trucillo, la dirigente scolastica del Liceo “De Filippis-Galdi”, Ester Cherri, il sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli.

Conduce Rosanna Di Giaimo, membro dell’Associazione Giornalisti Cava Costa d’Amalfi “Lucio Barone”.

 

LASCIA UN COMMENTO