Concluso con successo il secondo Open Day del Liceo Alfano I.

0
167

Il liceo Statale “ALFANO I” di Salerno ha concluso ieri il suo secondo OPENDAY con successo.

Tantissimi ospiti, famiglie, studenti provenienti dalle scuole medie della città e dalla provincia di Salerno. Aperti tutti i laboratori scientifici, linguistici e della creatività di tutti gli indirizzi. Performance nelle sala danza dell’indirizzo coreutico , nelle aule e in aula magna le orchestre di fiati, archi , chitarre e jazz.

Un gruppo dell’indirizzo linguistico si è esibito in alcuni brani tratti e ispirati al musical “GREASE”. Specialità culinarie dei vari paesi europei e orientali. Dalla Tunisia all’India. Un giorno di festa , gioioso e ricco di energia come solo i ragazzi sanno organizzare anche in autonomia , con impegno, dedizione e una grande competenza organizzativa.

Tutti protagonisti in uno spirito di squadra dove ognuno ha messo a disposizione della comunità scolastica le proprie abilità e competenze, senza alcuna competizione, così come la scuola dovrebbe insegnare sempre. Se questo liceo è cresciuto tanto in questi anni è forse per questa ragione e non solo per la variegata offerta di indirizzi di studio. Capitanati da insegnanti professionali, da dirigenti che si sono susseguiti in questi anni con un passaggio di testimone che vede oggi Elisabetta Barone a capo di un’istituzione piena di energie e potenzialità.

Il liceo “Alfano I” è sempre molto impegnato sul territorio locale , nazionale e internazionale. Tra pochi giorni arriverà una delegazione di studenti spagnoli per uno scambio culturale, negli ultimi week-end sono state organizzate numerose iniziative in città : incontri in libreria con la poetessa , scrittrice Silvia Santillo, visita guidata multilingue presso il sito archeologico di S. Pietro a Corte, con danze medievali in costume d’epoca .

Concerti al teatro Verdi e ieri sera nella Cattedrale di Salerno con il Coro dell’Arcidiocesi di Roma e l’orchestra sinfonica diretta dal Maestro Marco Frisina. Migliaia di cittadini fino a tarda sera hanno assistito ad un evento , il Concerto per la Pace davvero indimenticabile. Un onore e un’opportunità per la grande famiglia dell’Alfano I che ha ancora il cuore pieno di emozioni e gli occhi ricchi di sguardi attenti e partecipi.

Oggi le attività continuano con convegni, seminari di studio sull’alimentazione, la cultura d’impresa, le accademie di danza e tanta , tanta passione.

Gilda Ricci

LASCIA UN COMMENTO