Chiusura in music per il 2° Circolo Didattico di Mercato San Severino.

0
843

di   Clementina Leone

“Dove le parole non arrivano… la musica parla” (Beethoven),  riuscendo senza l’uso delle parole  a toccare le corde dell’anima di tutti. Per questo motivo, gli alunni delle classi 5 del 2° Circolo Didattico di Mercato San Severino (Sa) diretti dalla bravissima dr.ssa Anna Buonoconto,   che giorni fa anche in tv su telecolore hanno avuto una sorta di ringraziamento per essere stati inseriti tra le prime 100 redazioni migliori d’Italia grazie al concorso giornalisti per un giorno, a conclusione dell’anno scolastico 2017/2018, hanno deciso per il 150 esimo anniversario della morte di Gioacchino Rossini, di portare in scena al teatro comunale di Mercato San Severino : “Rossini … storia di un compositore tra passato e presente”.

Ovviamente questo meraviglioso spettacolo,  è stato anche il modo per concludere i moduli: “balli, emozioni e parole” appartenenti al progetto “POR SCUOLA VIVA”, che ha visto impegnati i  ragazzi nello studio della vita, delle opere e soprattutto sulla personalità del famoso compositore in oggetto con la stesura del copione teatrale e dei versi delle canzoni . Inoltre, tutto questo lavoro ha permesso agli alunni anche di poter scoprire e godere della bellezza di opere straordinarie come: “Guglielmo Tell , il barbiere di Siviglia e la Cenerentola quest’ultima in continuità con la scuola dell’infanzia che l’otto  giugno ha visto i bambini  cimentarsi in maniera magistrale grazie al lavoro delle maestre e delle esperte ripeto nella Cenerentola di Rossini. Usando delle parole di Vincent Van Gogh: “non dimentichiamo che le piccole emozioni sono i grandi capitani della nostra vita e che obbediamo a loro senza saperlo”, la  dirigente scolastica, insieme al Sindaco di Mercato San Severino dott. Antonio Somma ,   all’assessore Enza Cavaliere con un breve discorso a fine spettacolo, hanno ringraziato gli alunni e tutto il resto del personale scolastico, in particolar modo tutti i docenti  per essere stati capaci con grande maestria  di dar vita ad una serata straordinaria che come un pittore fa con i suoi arnesi del mestiere è diventata una vera e propria opera d’arte dal valore unico.

 

LASCIA UN COMMENTO