Maionese impazzita Comunicazione pubblica ed istituzionale, Silvia Lamberti e Pasquale Petrillo presentano il loro libro venerdì 7 al Comune di Cava.

0
143

L’Associazione Comunicazione & Territorio invita a partecipare alla presentazione della pubblicazione Maionese impazzita  Comunicazione pubblica ed istituzionale, istruzioni per l’uso (D’Amico Editore), che si terrà venerdì 7 dicembre prossimo, alle ore 18.30, nel Salone d’onore del Palazzo di Città di Cava de’Tirreni.

Il saggio di Silvia Lamberti e Pasquale Petrillo, entrambi giornalisti e con una lunga esperienza di comunicatori in diversi enti pubblici, è un manuale di comunicazione pubblica e istituzionale per un’informazione corretta e puntuale nella forma e nei contenuti.

Un dovere cui sono chiamati tutti, ma in particolare le Pubbliche Amministrazioni, per andare oltre quella che gli autori chiamano una “maionese impazzita”, ovvero una comunicazione  pubblica che giace fra equivoci, errori e difetti. Troppa, poca, autoreferenziale, ma soprattutto spesso fatta male, piegata il più delle volte ad esigenze politico-propagandistiche per soddisfare le esigenze dei palazzi. E questo avviene ora in un universo comunicazionale ormai dominato dai social e inquinato dalle fake news.

Da qui la proposta degli autori di coniugare nella comunicazione pubblica la competenza e la deontologia professionale, nella consapevolezza che essa riguarda il cittadino e le sue esigenze, ma anche la qualità dei servizi, l’organizzazione e il miglioramento della struttura pubblica.

Il libro, che gode del patrocinio di PASocial, la prima associazione italiana dedicata allo sviluppo della nuova comunicazione, portata avanti attraverso social network, chat, e tutti gli strumenti innovativi messi a disposizione dal web, sarà presentato da Francesco Nicodemo, consulente di comunicazione digitale, scrittore e socio fondatore di PASocial, e da Luigi Gravagnuolo, editorialista, saggista e comunicatore pubblico, già sindaco di Cava de’ Tirreni, che hanno rispettivamente curato la prefazione e l’introduzione.

La presentazione, preceduta dai saluti del sindaco Vincenzo Servalli, sarà moderata da Tiziana De Sio.

Con la preghiera della massima diffusione, si inviano cordiali saluti.

LASCIA UN COMMENTO