L’Avvoltoio, il medical thriller di Giuseppe Petrarca, domenica 10 alla Sala Concerti San Lorenzo di Eboli.

0
443

Continua senza sosta la rassegna letteraria DiVini Libri Città di Eboli – Chiacchierata con
l’Autore, il prossimo appuntamento è fissato per il 10 febbraio, alle ore 18.00, nella Sala
Concerti di San Lorenzo.

Sarà presentato il nuovo libro di Giuseppe Petrarca, L’Avvoltoio, un medical thriller, edito
da Homo Scrivens.

Il libro racconta delle indagini del commissario Cosimo Lombardo, costretto suo malgrado a
investigare su due fatti, il primo su un commercio di organi internazionale, gestito da un
gruppo di criminali, collusi con politici e medici senza scrupoli, che non si fermano
nemmeno davanti ai bambini, uccisi ed espiantati dei propri organi, il secondo su una strana
epidemia, creata ad arte, nel campo di accoglienza di Cala Manetti, con il solo obbiettivo di
farlo chiudere e far spostare gli immigrati in un altro centro, gestito da criminali, in accordo
con i politici locali.

In tutti e due i casi, fondamentale è la disponibilità di medici senza anima, che per soldi,
vengono meno al giuramento d’Ippocrate.

Un libro che rompe il silenzio di un mondo oscuro, fatto di interessi economici, tra la
politica e la mafia, pronti anche a uccidere bimbi e persone innocenti, per il loro traffico
illegale di organi.

Interverranno per i saluti istituzionali il Sindaco di Eboli, dott. Massimo Cariello,
seguiranno quelli della dott.ssa Angela Lamonica – Assessore alla Cultura. Introdurrà
l’incontro la giornalista Angelica Tafuri, chiacchiererà con l’autore il prof. Vincenzo
Pietropinto. Nel corso della serata leggeranno brani del libro gli alunni della prof. Stella
Ascolese – classe 4b-del Liceo Classico Perito-Levi di Eboli, che curano la pagina web
Otium Spazio per la mente, (impegnati nel progetto Giornalistico, Alternanza Scuola
lavoro), mentre la pianista Sara Germanotta, insieme ai suoi allievi di pianoforte, eseguirà
brani di musica classica. Alla fine della presentazione gli alunni della V sez. C di viticoltura
e enologia, faranno degustare i prelibati vini, il Casarsa, il Montedoro e il Palmento
dell’Istituto Agrario Giustino Fortunato di Eboli,.

LASCIA UN COMMENTO