Incontri con l’Autore, rassegna letteraria a Montecorvino Pugliano.

0
237

Giornata all’insegna della poesia quella che darà il via alla rassegna ‘Incontri  con l’Autore’  il prossimo 21 luglio, con inizio alle ore 19.30, presso il Teatro  Comunale del Sorriso di Montecorvino Pugliano.

Ad organizzarla il Comune di Montecorvino Pugliano in collaborazione con l’associazione culturale Gli Amici del Mare.

“Sarà l’inizio di una serie di incontri che porterà nel nostro Comune alcune delle figure più rappresentative della letteratura nazionale”,  ha dichiarato il Sindaco f. f. di Montecorvino Pugliano,  Alessandro Chiola, vero ispiratore della rassegna.

Si partirà con il poeta Francesco Agresti il quale, oltre a proporre la sua recente raccolta poetica ‘Versamorando’,  edita da LietoColle, farà un vero e proprio excursus sui suoi quarant’anni di attività letteraria, che spaziano dalla saggistica alla narrativa, dalla critica letteraria alla poesia, della quale vanta almeno sei raccolte di versi, alcune delle quali  tradotte in diverse lingue e ben  rappresentate in Italia e all’estero.

Spiccano tra le sue poesie più significative quelle dedicate alla sua amata Eboli: “Un vero viaggio nel dolore – come ebbe a dire Pino Amatiello  nella prefazione del primo Ritorno a Eboli, edito da Spada nel 1983 – che da soggetto si fa oggetto palpitante e vivo, ragione e motivo dell’esistere, raccordo immediato tra le stagioni dell’esistenza e la memoria degli anni,  che a Eboli, nonostante le ferite della storia, resta viva e vibrante”.

Curatrice e responsabile dell’incontro sarà Maria Manzolillo.

Con Vincenzo Chiola, intervengono Vincenzo Pietropinto e  Vito Pinto.

La voce recitante è quella di Lina Rizzo, accompagnata al violino da Antonio Nobile.

“Francesco Agresti – ha dichiarato Maria Manzolillo – può senz’altro essere annoverato tra i poeti della nostalgia al pari di Alfonso Gatto, Leonardo Sinisgalli, Corrado Alvaro ed altri, che negli anni riesce a cristallizzare una poetica che diviene, al tempo stesso, testimonianza e denuncia, partecipazione e canto” .

“Mi fa molto piacere essere a Montecorvino Pugliano  – ha dichiarato Agresti nell’accettare l’invito del Sindaco – perché sarà un lieto ritorno in una località che ha mostrato una grande sensibilità nei confronti della cultura e della poesia”.

LASCIA UN COMMENTO