Al via i collegamenti via mare tra San Marco di Castellabate e Amalfi.

0
56

motonave-uraganoDa sabato 5 luglio inizieranno i collegamenti via mare tra San Marco di Castellabate e Amalfi. Ieri (mercoledì 2 luglio) il sindaco Costabile Spinelli ha incontrato presso la Casa comunale l’assessore provinciale ai trasporti Michele Cuozzo e l’amministratore delegato della Travelmar, Marcello Gambardella, per definire gli ultimi dettagli. L’iniziativa rientra nel piano di mobilità sostenibile adottato dalla Provincia di Salerno.

Il servizio sarà svolto da una motonave da 350 posti fa scalo ad Agropoli. Le corse saranno una all’andata (ore 8,30 partenza da Agropoli – ore 8,45 San Marco – ore 10,05 Amalfi) e una al ritorno (ore 17 partenza da Amalfi – ore 18,15 San Marco – ore 18,30 Agropoli) e si svolgeranno tutti i giorni fino al 31 agosto 2014. Da Amalfi i viaggiatori potranno raggiungere sempre via mare Salerno, Capri e i vari porti della Costiera Amalfitana.

«Il collegamento tra le due Costiere nasce da un’idea dell’armatore che ha trovato terreno fertile presso l’Amministrazione provinciale – ha detto l’assessore provinciale Michele Cuozzo – Speriamo di riuscire a trovare il modo di collegare anche le altre località costiere del Cilento al porto di San Marco. È un’ulteriore occasione di sviluppo per il territorio».

«Sono molto soddisfatto perché potenziamo la nostra offerta turistica: ora siamo più vicini alla Costiera Amalfitana, a Salerno e a Capri – spiega il sindaco Costabile Spinelli – In questo progetto impegnativo abbiamo creduto tutti, Amministrazione provinciale, Amministrazione comunale e società di trasporti, per supplire alla mancanza del metrò del mare. La Travelmar, in particolare, svolge il servizio in autofinanziamento, perché crede e scommette assieme a noi nell’iniziativa. Stiamo anche immaginando un servizio serale tra San Marco e Agropoli, su cui mi raccorderò con il sindaco Alfieri, per consentire soprattutto ai giovani di spostarsi evitando il traffico e i pericoli delle strade».

LASCIA UN COMMENTO