Sanza commemora i caduti della I Guerra Mondiale.

0
452

Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Sezione Comune di Sanza Federazione di Salerno e Amministrazione Comunale hanno ricordato Centenario grande Vittoria fine prima Guerra Mondiale,Giornata Nazionale delle Forze Armate e Festa dell’Unità d’Italia.

Nob. Cav. Attilio De Lisa Referente Provinciale-Presidente Sezione Federazione di Salerno A.N.C.R. – Centenario della Vittoria-fine grande prima guerra mondiale dei Caduti in Guerra 1914-1918 – Giornata Nazionale delle Forze Armate – Festa dell’Unità d’Italia.


Il Nob. Cav. Attilio De Lisa (Padre di Rocco e Vincenzo Revisori dei Conti originario di San Rufo ed attuale dipendente di ruolo dell’ASL Salerno P.O.-Presidio Ospedaliero Dell’Immacolata di Sapri in qualità di Referente del Governo delle Agende e delle Liste di Attesa presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali,del Back-Office CUP-Ticket e ALPI) Referente Provinciale-Presidente Sezione Federazione di Salerno Associazione Nazionale Combattenti e Reduci (Caporal Maggior “Giordano Giuseppe” Medaglia d’Argento al Valor Militare.
Santa Messa delle ore 09,00 in chiesa San Francesco presieduta dal Parroco don Giuseppe Spinelli di cui all’inizio durante si è visto l’intervento del Presidente Nob. Cav. Attilio De Lisa portando i saluti da parte del Presidente Provinciale Prof. Antonio Landi oltre i saluti e ringraziamenti diretti ai presenti + onorando il ricordo del Centenario-della Giornata delle Forze Armate-della Festa dell’Unità Nazionale d’Italia e al termine quello del Sindaco socio Dottor Vittorio Esposito ricordando il Sottoscritto anche la presenza del Prof. Felice Fusco).
Alla fine di tutto diretti al Monumento dei Caduti in Guerra con la Bandiera Tricolore Italiana dell’Associazione Combattenti per depositare la corona di alloro insieme al Parroco don Giuseppe Spinelli per la Benedizione e al Sindaco socio Dottor Vittorio Esposito oltre sia i 25 Soci tesserati-Direttivo (2 Consiglieri Michele Lanzieri e Stefano Colucci + 2 Revisori dei Conti) e le Autorità civili (Dirigenza-Segreteria Scolastica comprensorio di Sanza-Buonabitacolo),militari (Luogotenente Antonio Russo della Stazione dei Carabinieri e socio Vincenzo Manduca capo dei Vigili Urbani) e religiose (Priore,confratelli e consorelle delle due confraternite della Madonna della Neve e del Santissimo Sacramento e Rosario) che il Direttore Generale Angelo De Luca della BCC-Banca Credito Cooperativo di Buonabitacolo e le Associazioni locali (UNIVERSITA’ POPOLARE “Sabino Peluso” di Sanza,Centro Sociale Anziani di cui la sede in concomitanza con quella locale dei Combattenti in piazza Angelo Ciorciari,Consulta delle Donne,LAICA,Consumatori,Comitato del Bene Comune,ecc.) in piazza XXIV maggio al Monumento degli Eroi di Sanza dove il Presidente Nob. Cav. Attilio De Lisa ha letto il nominativo dei caduti della Prima e della Seconda Guerra Mondiale seguito dal suono del Silenzio + Inno Italiano di Mameli e il Piave cantato dal Coro Sinfonia voci Teresa Miraglia che vanno i ringraziamenti da parte del Sottoscritto.
Infine da cattolico cristiano praticante di riferimento a Mons. Antonio De Luca della Diocesi di Teggiano-Policastro e Referente del Parroco presso gli uffici diocesani,la vicinanza alla Parola del Signore Gesù (Via,Vita e Verità) e della Madre Chiesa Cattolica oltre la stima alla Politica Italiana,alla Giustizia e alle Forze Armate.

LASCIA UN COMMENTO