Roccadaspide primo comune in Campania per raccolta differenziata.

0
233

Con il 75,2% di raccolta differenziata il comune di Roccadaspide ha conquistato il primo posto a livello regionale nella speciale classifica di Legambiente dei Comuni Ricicloni, le realtà virtuose del Belpaese che hanno a cuore l’ambiente e lo dimostrano ogni giorno con azioni concrete, a partire da una puntuale e meticolosa gestione dei rifiuti. Roccadaspide si è classificato primo tra i comuni Campani tra i 5mila e i 10 mila abitanti per la raccolta differenziata nel 2017.

A Roma il Sindaco Gabriele Iuliano ha ritirato il riconoscimento che ancora una volta premia gli sforzi di cittadini e amministratori finalizzati a preservare il decoro dell’ambiente e a confermare i risultati ottenuti in anni di impegno. La cerimonia si è svolta per il 25esimo anno consecutivo per volere di Legambiente che con questa Iniziativa vuole premiare le realtà che si distinguono nella gestione virtuosa dei rifiuti e per la riduzione del trasferimento in discarica.

La cerimonia si è svolta nella Capitale alla presenza, tra gli altri, del Ministro dell’Ambiente, il Generale Sergio Costa, che peraltro ha già avuto modo di constatare di persona la pulizia e il decoro che contraddistinguono la città di Roccadaspide e l’attenzione dell’amministrazione e dei cittadini per l’ambiente, in occasione dell’inaugurazione della caserma dei carabinieri forestali.
Grande soddisfazione, quindi, per l’amministrazione che ha sempre profuso grandi sforzi fin da quando, nel 2007, diede il via alla raccolta “porta a porta” dei rifiuti – uno dei primi in Campania – e che da allora conferma sempre le proprie percentuali, fatta eccezione per pochissimi periodi in cui la percentuale si è abbassata di qualche punto. Il servizio viene reso con mezzi e operai comunali, e i risultati consentono di mantenere la TARI tra le più basse in assoluto.

“È un motivo di grande soddisfazione e di orgoglio – afferma il Sindaco, Gabriele Iuliano – vedere la città di Roccadaspide premiata in una cerimonia nazionale molto bella, che si è tenuta a Roma presso il salone degli eventi di piazza di Spagna, con la presenza dei rappresentanti dei comuni d’Italia più virtuosi, di numerosi deputati e senatori della Repubblica, oltre che del ministro dell’ambiente Gen. Costa.
Una ragione in più per continuare nella straordinaria campagna di sensibilizzazione, di impegno e di lavoro che si sta profondendo in piena  sinergia con la cittadinanza sul tema della raccolta differenziata, ed in particolar modo della tutela dell’ambiente. L’obiettivo è quello di rendere effettiva, compiuta e reale quell’economia circolare, che consenta di fare crescita e buona economia da un lato e preservare e rispettare l’ambiente come valore assoluto dall’altro”.
Per l’amministrazione comunale di Roccadaspide è il coronamento di una politica di attenzione e di rigore, oltre che di convinto investimento, molto significativa, su un tema centrale, che viene così ampiamente ripagata, dal momento che la Città viene individuata come punto di riferimento assoluto nell’attuazione di buone pratiche, che risultano indispensabili per poter immaginare un effettivo processo di crescita e di sviluppo del territorio.

LASCIA UN COMMENTO