Roccadaspide nuovo capofila piano di zona Calore Salernitano Alburni”.

0
32

dal Sindaco di Roccadaspide Girolamo Auricchio riceviamo e pubblichiamo:

Carissimi Concittadini

è con immenso piacere e con profondo orgoglio che Vi comunico che nuovi importanti servizi sono stati riconosciuti e confermati alla Città di Roccadaspide.

L’ultimo importantissimo riconoscimento avuto in ordine di tempo è rappresentato dal trasferimento dell’Ufficio del Piano di zona dell’Ambito S/7 “Calore Salernitano Alburni” nel nostro Comune, che è divenuto così il Comune Capofila dell’intero ambito territoriale.

Per questa importantissima conquista devo ancora una volta ringraziare tutti i Sindaci dell’Ambito che hanno votato la fiducia al nostro Comune, sono stati ben 19 su 21 votanti, con una sola astensione (Felitto) e il voto contrario del comune di Capaccio.

Solo due mesi prima un altro importantissimo risultato era stato raggiunto con l’emanazione del decreto del Ministro della Giustizia del 7 marzo 2014 (pubblicato in G. U. n. 87, S.O. n. 36) che, in accoglimento della proposta dell’Amministrazione comunale di Roccadaspide di conservare e mantenere la sede dell’Ufficio giudiziario, in deroga alla decisione di soppressione di tutti gli Uffici giudiziari del G.d.p. disposta con il Decreto L.vo n. 156/12, ha decretato, appunto, il mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace nella nostra Città.

Anche per questo importantissimo risultato devo ringraziare i Sindaci dei comuni ricadenti nel circondario territoriale dell’Ufficio (sono ben 15), che hanno sottoscritto l’accordo di programma voluto dall’Amministrazione comunale di Roccadaspide e votato per il mantenimento dell’importante Ufficio giudiziario nel nostro comune. Un particolare ringraziamento va al Sindaco del Comune di Castel San Lorenzo, per il concreto e decisivo aiuto che ha dato al perfezionamento dell’operazione, distaccando una unità di personale della dotazione organica del suo comune presso l’Ufficio del G.d.P. di Roccadaspide.

Inoltre, vi è stato il consolidamento della Stazione del Corpo Forestale dello Stato, che nella ipotesi di riorganizzazione varata dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali era destinata ad essere soppressa, come numerosissime altre che sono state effettivamente soppresse, ma che grazie alla fattiva attività dell’Amministrazione comunale non solo è stata mantenuta a Roccadaspide, ma è stata anche potenziata, divenendo così la Stazione di riferimento di un ambito territoriale molto più ampio del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di
Diano.

In ultimo, ma non per ultimo, devo comunicare che la Regione Campania, nell’ambito dei finanziamenti sulla c.d. accelerazione della spesa, ha riconosciuto un importantissimo finanziamento al Comune di Roccadaspide dell’importo di 6.700.000,00 euro per il rifacimento della rete idrica, e che un altro importante finanziamento, dell’importo di euro 2.300.000,00, è stato riconosciuto qualche mese fa dal CIPE per la ristrutturazione di vari edifici scolastici dell’intero territorio comunale, a cui si è aggiunto in questi ultimi giorni un ulteriore finanziamento di 900.000,00 euro, erogato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sempre per l’edilizia scolastica.

Per questi importanti risultati esprimo vivo apprezzamento per il lavoro dell’intera Amministrazione comunale, che ringrazio, ed il pieno compiacimento per i positivi risultati ottenuti, che fanno della nostra Città sempre più un punto di riferimento dell’intera Valle del Calore.

Con immutato affetto.
Dalla casa comunale, il 16 maggio 2014

Girolamo Auricchio

LASCIA UN COMMENTO