Quasi sold out per Serena Autieri a Minori.

0
371

Telefoni impazziti e biglietti quasi finiti per Serena Autieri a Minori. Alla talentuosa artista campana il compito di chiudere la kermesse teatrale curata e diretta da Christian Merli.

Il 17 agosto sul Pontile “Molo d’attracco delle guardie costiere” allieterà il pubblico con parole e note in un omaggio a Napoli.

L’Autieri è stata preceduta da grandi artisti che hanno messo in scena altrettanto grandi spettacoli. Alessandro Prezioni in “Confessioni di Sant’Agostino”, Michele Placido in “Letto ad un Piazza” e Leo Gullotta in “Minnazza”. Tutte grandi performance che non hanno tradito le aspettative del colto e attento pubblico amalfitano. L’attrice e cantante partenopea farà fare un tuffo anima e corpo nell’oceano della tradizione classica e allo stesso tempo abbracciare le radici della modernità. “‘A tazz’ e cafè”, “Comm facette mammeta”, “I’ te vurria vasà”, prima di essere meravigliose canzoni sono testimoni e sentinelle di un mondo e di un’epoca da proteggere, di un tempo e di uno spazio in cui germogliano i princìpi tutti della cultura dello spettacolo che verrà.

Una “mossa”, una rima recitata, una lacrima, e saranno con lei sul palco, quelle radici poetiche e melodiche ottocentesche e quei profumi arabi, saraceni, americani de “‘o paese d’’o sole”.

A lei dunque l’onore onere di chiudere la rassegna “Le Vie dell’Arte e del Palato in Costa d’Amalfi” del 2017 e tendere il testimone al cartellone 2018 su cui si sta già lavorando.

“con Serena Autieri la città del Gusto, che mi onoro di rappresentare, brilla come non mai. Con il suo dolce canto e la sua appassionata interpretazione si completerà una programmazione che ha riscosso successo e regalato soddisfazioni. Sicuramente tra le più qualificate e belle d’Italia, e questo deve rendere orgogliosa tutta la comunità costiera e minorese in particolare. Sento il dovere di ringraziare la Regione Campania, il Presidente Vincenzo De Luca che hanno voluto supportare questa esperienza culturale per un’azione sempre più incisiva al fine di migliorare e diversificare l’offerta turistica in Costa d’Amalfi ”  ha dichiarato il Sindaco Andrea Reale, che ha concluso “ed il 25, 26 e 27 ci attende la XXI edizione del Gusta Minori. Un altro fiore all’occhiello della nostra Regione. Gusta Minori ha assunto ormai da anni una valenza internazionale e lo dimostrano le decine di migliaia di visitatori che in quei giorni inondano la cittadina. Un appuntamento consolidato e atteso che ci inorgoglisce e che auspico possa essere sempre più considerato e valorizzato a tutti i livelli”.

Appuntamento quindi per il 17 agosto con Serena Autieri ed il suo omaggio a Napoli tra musica e poesia.

 

L’ingresso in sala è a partire dalle ore 20,30.

 

LASCIA UN COMMENTO