Presentato EasyBasketinClasse a Sala Consilina.

0
211

Presso l’Auditorium “Cappuccini” di Sala Consilina è stata presentata la manifestazione nazionale EASYBASKETinCLASSE, in programma mercoledì 17 aprile presso il PalaZingaro con inizio alle ore 10:00. Si tratta dell’evento conclusivo della 2^edizione del progetto EASYBASKETinCLASSE, voluto dalla Federazione Italiana Pallacanestro (FIP) nelle scuole primarie, e che ha coinvolto in due anni 6.630 classi con oltre 132mila alunni di tutta Italia.

In Campania le scuole coinvolte quest’anno sono state 65, con 578 classi, 700 insegnanti e più di 10.000 alunni delle primarie, dai 6 agli 11 anni. In particolare a Salerno e provincia (Battipaglia, Montecorvino Pugliano, Polla, Roccadaspide, Sala Consilina, Scafati, San Cipriano Picentino, Teggiano, Vallo della Lucania, Velina Castelnuovo Cilento) hanno partecipato 18 scuole, 144 classi e 2290 alunni. Il progetto prevede anche sei incontri nazionali con i Campioni, dei quali l’ultimo è proprio l’appuntamento del 17 aprile al PalaZingaro di Sala Consilina, unico nel sud Italia, che vedrà la presenza tra gli altri di Giacomo Galanda, capitano della Nazionale, Medaglia d’Argento 2004 e Oro ad Eurobasket 1999. Alla manifestazione prenderanno parte circa 250 alunni delle scuole primarie dell’Istituto Comprensivo Sala Consilina-Viscigliete, provenienti da Fonti, Sant’Antonio, Viscigliete, Cappuccini, Atena Capoluogo e Atena Scalo.

Grande ovviamente la soddisfazione del Sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone: “Si tratta di un evento di risalto nazionale –ha ribadito- che mette insieme il mondo della Scuola, ed in particolare i bambini, con quello dello sport: due settori ai quali la nostra amministrazione comunale ha da sempre dedicato il massimo impegno e la massima attenzione. La presenza di un campione come Giacomo Galanda, inoltre, potrà essere di ispirazione e insegnamento a tanti giovanissimi che si vogliono avvicinare al mondo dello sport e ai suoi valori”.

Entusiasta il consigliere delegato allo Sport del Comune di Sala Consilina Elena Gallo: “L’educazione sportiva è un valore dal quale non bisogna prescindere –ha dichiarato- e manifestazioni come EASYBASKETinCLASSE, che ne sottolineano l’importanza, non possono che incontrare il plauso delle Istituzioni tutte. Ringrazio quanti hanno contribuito alla realizzazione di questo importante momento per la nostra comunità, e mi auguro che giornate come quella del 17 aprile possano essere sempre di più”.

Il Comune di Atena Lucana è stato rappresentato dall’Assessore Michelina Siciliano: “EASYBASKETinCLASSE –ha precisato- nasce per la promozione dello Sport nella Scuola, come palestra di vita e prevenzione alla sedentarietà. Nel nostro Istituto Scolastico la promozione di questo sport dura da circa dieci anni, con notevole successo e consensi soprattutto da parte degli allievi ma anche delle famiglie. L’augurio è che, d’intesa col CONI-MIUR ed i tecnici della Federazione, si possa dare continuità al progetto”. 

 “Iniziative come EASYBASKETinCLASSE –ha sottolineato la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Sala Consilina Viscigliete Patrizia Giovanna Pagano– danno un valido contributo alla formazione integrale dei ragazzi, contribuendo con la Scuola a costruire il loro futuro. I nostri ringraziamenti vanno pertanto all’organizzazione e a quanti hanno reso i nostri ragazzi protagonisti di un evento sociale e sportivo di importanza nazionale”

“Il Consiglio Federale ha accolto questa iniziativa con grande piacere – ha evidenziato il Consigliere Federale Nazionale FIP Giancarlo Rossini– nella convinzione che la pallacanestro debba ripartire dai bambini, dal sociale e dalla base. Tutto il Consiglio è stato quindi concorde nell’appoggiare il progetto EASYBASKETinCLASSE, e i risultati ci stanno dando ragione”.

Sulla stessa linea il Presidente del Comitato Provinciale FIP di Salerno Carlo Rizzo: “A nome di tutto il Comitato Provinciale FIP Salerno –ha rimarcato- mi congratulo con gli organizzatori, per essere riusciti a portare l’evento EASYBASKETinCLASSE a Sala Consilina.  Avere in provincia di Salerno la manifestazione nazionale è un importante risultato, che garantirà una fondamentale attività di valorizzazione e di promozione verso i giovani e le famiglie, attraverso il canale scolastico del minibasket”.

“Il mio percorso con EASYBASKET –ha spiegato Simona Sica, referente di Progetto e Consigliere Regionale FIP Campania- è iniziato nel 2011 con il corso di aggiornamento nazionale per insegnanti a Lucca, e proseguito con il corso di secondo livello l’anno successivo a Sorrento. Erano già diversi anni che avevamo inserito il minibasket nel nostro Istituto Scolastico, ricevendo sempre l’appoggio di tutti, e quest’anno ho fatto la richiesta per partecipare anche all’evento conclusivo. Quando ho saputo che avevano scelto il nostro Istituto mi è sembrato incredibile”.

“La FIP Napoli ha appoggiato da subito il progetto e la candidatura di Sala Consilina –ha confermato il Consigliere Regionale FIP Campania Alfonso Campitiello– nella consapevolezza che si deve continuare a lavorare nelle scuole. Come FIP vogliamo essere sempre più vicini alle tantissime realtà che vivono con estremo entusiasmo momenti di sport come questi”.

LASCIA UN COMMENTO