Pontecagnano, sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche: ecco le modalità per accedere alle agevolazioni.

0
75

municipio-pontecagnanoSostegno alle associazioni sportive dilettantistiche ai sensi del vigente regolamento comunale per la concessione di benefici economici ad enti pubblici e soggetti privati.
E’ quanto stabilito dalla Giunta Municipale guidata dal Sindaco Ernesto Sica, su impulso dell’Assessore allo Sport Francesco Pastore, con delibera n. 253 del 30 dicembre 2015.

Nel provvedimento si evidenzia come “l’attività sportiva costituisce un elemento fondante della formazione e della crescita dell’individuo e, pertanto, l’Ente ne favorisce e promuove, in tutti i suoi aspetti, la pratica ad ogni livello” e, ancora, che “è intento di questa Amministrazione motivare i cittadini ad impiegare in maniera sana il tempo libero attraverso la pratica sportiva agonistica e non agonistica, nonché il raggiungimento di risultati agonistici nelle varie competizioni sportive”

All’interno della delibera vengono, dunque, predisposte le due modalità per accedere alle agevolazioni. Sono escluse dal beneficio le associazioni sportive morose alla data di pubblicazione dell’avviso.

Per l’anno solare 2015 l’Ente mette a disposizione la somma complessiva di 13mila euro per un contributo economico quale concorso per l’effettuazione dell’attività ordinaria annuale a favore di associazioni sportive affiliate ad Enti di promozione e federazioni riconosciute dal Coni.

Per l’anno solare 2016 è stabilita la concessione dell’uso agevolato delle palestre scolastiche mediante riduzione della tariffa oraria in vigore per allenamenti secondo le seguenti percentuali massime: 50% per le associazioni con un numero di atleti tesserati fino a 15; 40% da 16 a 30 atleti; 20% da 30 a 100 atleti; nessuna riduzione per associazioni con numero di tesserati superiore a 100.
Il numero dei tesserati dovrà risultare, salvo verifiche d’ufficio, dai tabulati rilasciati ufficialmente dalla Federazione e dagli Enti sportivi di appartenenza. Le riduzioni saranno applicate per richieste d’uso per massino 20 ore mensili e nove mesi nel periodo gennaio-dicembre 2016.

“Nel nostro territorio – dichiara l’Assessore Francesco Pastore – operano, con risultati straordinari, numerose associazioni sportive dilettantistiche che contribuiscono ogni giorno alla crescita dei nostri giovani attraverso i valori sani dello sport. E’ doveroso da parte nostra sostenere e incoraggiare queste realtà che rappresentano autentici punti di riferimento per la Città nel garantire momenti di aggregazione sociale e di prevenzione delle devianze. Bisogna supportare impegno, passione e sacrifici quotidiani e alimentare l’entusiasmo affinché si possano perseguire e incrementare le attività sportive attirando, nei diversi ambiti disciplinari, il maggior numero di giovani e adolescenti della nostra Città”.

LASCIA UN COMMENTO