Pontecagnano, primo giorno di scuola, il Sindaco Sica in visita al Sant’Antonio, al Picentia ed al Moscati.

0
280

Cerimonia di inizio anno scolastico, questa mattina, ai plessi dell’Infanzia e Primaria “Campo Sportivo” dell’Istituto Comprensivo Pontecagnano Sant’Antonio.

Ad aprire l’entusiasmante cerimonia i ringraziamenti dei bambini al Dirigente scolastico Angelina Malangone e al Sindaco Ernesto Sica per l’allestimento e l’inaugurazione ufficiale di due nuove aule 3.0. alla scuola elementare. “I vostri forzi ci offrono una grandissima opportunità di crescita e studio”, le parole dei piccoli.

Con loro erano presenti, insieme ai genitori, il Direttore dei servizi amministrativi generali Rosa Lembo, la referente della formazione e progettazione Anna Troiano, l’animatore digitale Alfonso Palumbo, i responsabili dei due plessi Ester Frasca e Annalisa Vassallo e il Presidente del Consiglio d’Istituto Marco Torelli.

A testimoniare, ancora una volta, la vicinanza e il sostegno dell’Amministrazione la partecipazione all’iniziativa, unitamente al Primo Cittadino, dell’Assessore alla Pubblica istruzione Maria Rosalba de Vivo e del Dirigente responsabile del settore Servizi alla persona dell’Ente Luca Coppola.

“Siamo orgogliosi – le parole del Dirigente scolastico Angelina Malangone – di inaugurare due nuove aule 3.0, che sono un mezzo per rendere più piacevole il sapere, a testimonianza dello straordinario processo innovativo avviato dall’IC Pontecagnano Sant’Antonio. E’ doveroso, come sempre, ringraziare il nostro staff, i docenti, i collaboratori e l’Amministrazione Comunale che accompagna questo percorso e lo rende possibile con un sostegno finanziario che risulta davvero indispensabile. Un ringraziamento lo rivolgo, allo stesso tempo, ai genitori per un rapporto di collaborazione davvero forte e proficuo”.

Un plauso a Dirigenti, staff, docenti e collaboratori è giunto, come sempre, anche dal Primo Cittadino Ernesto Sica “perché svolgono un lavoro immenso e hanno per questo posto la stessa attenzione straordinaria che mostrano per le proprie famiglie e le proprie abitazioni”. “L’eccellenza del nostro sistema scolastico – ha aggiunto – è riconosciuta ovunque grazie a una grandissima squadra composta dai plessi, dal Comune e dai genitori che quotidianamente collaborano per una crescita dei nostri ragazzi che sia al passo coi tempi e con le innovazioni, come testimoniano le aule 3.0 e il progetto del robot Nao. Andiamo avanti così, con orgoglio e determinazione. Noi vi saremo sempre vicini”.

Tra canti, girotondi e tanta felicità ha preso il via, questa mattina, il nuovo anno scolastico ai plessi dell’Infanzia “Raggio di Sole”, Secondaria I Grado “Picentia” e Primaria “G. Perlasca” dell’Istituto Comprensivo “Picentia”.

Grande partecipazione ed emozione alla cerimonia promossa dal Dirigente Ginevra de Majo con il supporto dei collaboratori vicari Andrea Starace e Teresa Aliberti.

Ad accogliere alunni e genitori, l’appello dei piccoli dei primi anni e una come sempre apprezzata esibizione musicale alla presenza dell’Amministrazione Comunale con il Sindaco Ernesto Sica, l’Assessore alla Pubblica istruzione Maria Rosalba de Vivo e il Dirigente del settore Servizi alla persona dell’Ente Luca Coppola.

“Sono sicura – le parole orgogliose della Dirigente Ginevra de Majo durante il benvenuto – che qui da noi vi troverete benissimo. Il nostro impegno quotidiano e la grande vicinanza dell’Amministrazione Comunale vi accompagneranno in questo importante e proficuo percorso di formazione. Insieme al Comune abbiamo realizzato e continueremo a realizzare grandi cose. Buon anno scolastico a tutti voi”.

“Il nostro sistema scolastico – ha ribadito il Primo Cittadino Ernesto Sica dopo aver rivolto un plauso al Dirigente de Majo, allo staff, ai docenti e a tutti gli operatori – è riconosciuto e, permettetemi, anche invidiato da tutti. Siamo sempre pronti a recepire e sostenere ogni opportunità progettuale finalizzata al miglioramento della qualità dei nostri plessi, come abbiamo fatto con gli atelier creativi. La nostra eccellenza è resa possibile dal lavoro di una grande squadra. La nostra ricetta vincente è il perfetto equilibrio tra Scuola, Amministrazione e genitori”. 

Avvio dell’intervento di riqualificazione della palestra Moscati e completamento dei lavori del nuovo plesso scolastico di Faiano.

E’ quanto ribadito dal Sindaco Ernesto Sica, questa mattina, durante una visita all’Istituto Comprensivo “A. Moscati” di Faiano, guidato dal Dirigente Sergio Di Martino, in occasione del primo giorno di scuola e, in particolare, del momento di accoglienza agli alunni delle prime classi della Primaria.

Accompagnato dall’Assessore alla Pubblica istruzione Maria Rosalba de Vivo e dal Dirigente responsabile del settore Servizi alla persona dell’Ente Luca Coppola, il Primo Cittadino si è soffermato con i genitori per condividere la programmazione dell’Amministrazione.

“Il nostro – ha dichiarato – è un sistema scolastico che funziona alla grande grazie alla sinergia tra plessi, Amministrazione e famiglie. Voi genitori, infatti, rappresentate uno stimolo continuo affinché dirigenti e docenti, con un lavoro straordinario, ci trasmettano le vostre istanze ed esigenze. E noi facciamo il possibile e l’impossibile per accompagnare e sostenere il percorso di crescita dei nostri ragazzi e rendere più bella, accogliente e moderna la nostra Città”.

“Sono fiero di comunicarvi – ha aggiunto il Sindaco – che il Comune, con un investimento finanziario importante, nei prossimi giorni darà inizio all’intervento di ristrutturazione della palestra Moscati con importanti novità anche per quanto concerne la riqualificazione dell’area circostante. Contestualmente, dopo vicissitudine burocratiche ben note e indipendenti dal nostro grande impegno, proseguono a ritmo spedito i lavori di completamento del nuovo plesso di Faiano con l’obiettivo di realizzare un grande e innovativo polo scolastico in questa zona quale punto di aggregazione per tutte le attività socio-culturali del borgo”.

“Il Comune in piena sinergia con l’IC Moscati – ha confermato durante l’incontro il collaboratore vicario Maria Grazia De Matteo – ha realizzato davvero un grande lavoro durante i mesi estivi per migliorare i nostri plessi, renderli più efficienti e per sostenere nuove opportunità di crescita e innovazione rappresentate, ad esempio, dal progetto degli atelier creativi. L’Amministrazione è sempre vicina al nostro istituto a testimonianza di una collaborazione che si rivela forte e proficua”.

Bello e ricco di significati il messaggio che il Dirigente Sergio Di Martino, attraverso le parole di Albert Einstein, ha rivolto ai suoi ragazzi: “Tenete bene a mente che le cose meravigliose che imparate a conoscere nella scuola sono opere di molte generazioni: sono state create in tutti i Paesi della Terra a prezzo di infiniti sforzi e dopo appassionato lavoro. Questa eredità è lasciata ora nelle vostre mani perché possiate onorarla, arricchirla e un giorno trasmetterla ai vostri figli. É così che noi, esseri mortali, diventiamo immortali mediante il nostro contributo al lavoro della collettività “.

Lo stesso Dirigente Di Martino ha, dunque, annunciato, per i prossimi giorni, una coinvolgente cerimonia di inizio anno scolastico presso l’IC Moscati alla presenza dell’Amministrazione.

 

LASCIA UN COMMENTO