Pontecagnano, apre Sottopasso Pagliarone mercoledì 27, giovedì 28 chiusura passaggio a livello.

0
176

sottopasso-pagliarone“Dopo anni di battaglie, attese, incontri, viaggi a Roma e sollecitazioni infinite, finalmente ci siamo”.

E’ il commento del Sindaco Ernesto Sica che, con entusiasmo e soddisfazione, annuncia l’imminente apertura del sottopasso ferroviario di Pagliarone.

Alla cerimonia, che si terrà mercoledì 27 luglio, alle ore 20, interverranno, insieme al Primo Cittadino, i rappresentanti di Rfi, l’Assessore ai Lavori pubblici e alla Viabilità Mario Vivone, il Consigliere provinciale delegato alla Pianificazione territoriale e Sindaco del Comune di Bellizzi Mimmo Volpe e il Sindaco del Comune di Montecorvino Pugliano Gianfranco Lamberti.

La chiusura definitiva del passaggio a livello è prevista dalle ore 7 di giovedì 28 luglio.

L’opera assume una rilevanza strategica per Pontecagnano Faiano e per l’intero comprensorio. L’intervento, infatti, si inserisce pienamente nell’ambito della nuova viabilità predisposta dalla Provincia e dai Comuni per garantire un riammagliamento tra l’uscita autostradale Pontecagnano sud-Montecorvino Pugliano e lo scalo aeroportuale “Salerno Costa d’Amalfi”.

A tal proposito, il Sindaco Ernesto Sica rinnova l’auspicio “che Palazzo Sant’Agostino possa definire in tempi rapidi, come da programmazione già avviata, la collocazione di una rotatoria che riveste un’importanza primaria per l’efficienza del nuovo disegno viario nella zona”.

L’area del passaggio a livello, tra la S.S. 18 e via Magellano, ospiterà, inoltre, un parcheggio a servizio dei residenti e delle attività commerciali e, a breve, Rete ferroviaria italiana avvierà anche i lavori per la realizzazione di un collegamento pedonale con scale e ascensore.

“C’è grande soddisfazione da parte dell’intera Amministrazione – afferma l’Assessore Mario Vivone – per l’apertura del sottopasso che favorirà una circolazione più fluida già in questo periodo estivo caratterizzato da un maggiore afflusso di veicoli sulle arterie di connessione tra il centro e la fascia costiera. Per quanto concerne, invece, il sottopasso di via Conforti, Rfi ed Enel stanno predisponendo i collegamenti alla cabina elettrica e l’opera verrà ultimata entro settembre. Nel 2017, inoltre, sarà consegnato anche il sottopasso di via Colombo per poi procedere all’adeguamento del sottopasso tra via Torino e via Alfani con la rimodulazione del piano traffico”.

LASCIA UN COMMENTO