Per Legambiente è Atrani il Comune Riciclone della Costiera, 85,31% di differenziata.

0
132

atrani dal mareCon l’85,31 % di Raccolta Differenziata ed il 75,71% Ipac (Indice di Prestazione Ambientale del Comune) Atrani si conferma anche per quest’anno tra i Comuni più virtuosi della Costa d’Amalfi, della provincia di Salerno e dell’intera Campania.

La XII edizione di “Comuni Ricicloni” promossa da Legambiente vede il borgo più piccolo d’Italia piazzarsi al 5° posto nella speciale classifica dedicata ai comuni sotto i 1000 abitanti ed al 34° in quella generale dei comuni, circa 200, con indice di RD superiore al 65%. Numeri che certificano una volta di più il cambio di passo iniziato due anni e mezzo fa, con la riorganizzazione dell’intero sistema di conferimento dei rifiuti e l’avvio della raccolta porta a porta in paese.

“Un risultato importante, che premia ulteriormente l’impegno e i sacrifici profusi dall’amministrazione comunale e dalla cittadinanza” dichiara il sindaco “ e dà lo slancio giusto per affrontare nuove sfide: ridurre la percentuale di secco residuo da avviare in discarica o all’incenerimento, perfezionare il servizio di raccolta porta a porta, amplificare il coinvolgimento della popolazione in quel fondamentale processo di salvaguardia dell’ambiente, della salute e del decoro dell’intero paese che abbiamo scelto di intraprendere per il futuro di Atrani.”

LASCIA UN COMMENTO