“Il Nettare di Dioniso dai Greci agli Etruschi di Pontecagnano”: successo al Museo.

0
86

Partecipazione nutrita ieri al Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di Frontiera” per l’iniziativa “Il Nettare di Dioniso dai Greci agli Etruschi di Pontecagnano” promossa dall’Amministrazione su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessora alla Cultura e ai Beni culturali Lucia Zoccoli.

“Nonostante la festività – conferma l’Assessora Zoccoli – anche le attività in programma ieri hanno registrato un ottimo riscontro in termini di interesse e adesione in linea con il trend nazionale e regionale. E’ un riscontro che ci rende orgogliosi e ci spinge ad andare avanti con maggiore impegno e determinazione. In tal senso – aggiunge l’Assessora Zoccoli – oltre a sollecitare l’inserimento del nostro splendido Museo nel polo museale, auspichiamo concretamente un nuovo allestimento nella sala espositiva, attualmente fermo al 2007, per suscitare una rinnovata attenzione verso il nostro immenso patrimonio archeologico e verso lo stesso Museo che deve essere sempre più al centro delle attività culturali della nostra Città”.

Colazione e aperitivo hanno accompagnato le visite guidate, arricchite dalla lettura di brani e poesie, e i laboratori tematici.

L’iniziativa si è svolta in sinergia con la società cooperativa Metaia, la Pro Loco Etruschi di Frontiera, la Pro Loco Città Amina, l’Oratorio Virtus Nova e le ceramiste Donatella Blundo e Anna Rago e con la collaborazione delle aziende Agrolearia srl, Azienda agricola Ardovino, Caffè Giordano, Conad di via Lucania e Azienda agricola Terra di Vento.

LASCIA UN COMMENTO