Natura, Raffaele Falcone espone a Palazzo Mezzacapo a Maiori, inaugurazione mercoledì 18.

0
184

Mercoledì 18 Luglio 2018 a Palazzo Mezzacapo a Maiori (Sa) alle ore 19,00 sarà inaugurata la mostra di Raffaele Falcone dal titolo “Natura”, un’esposizione di più di venti opere dell’artista salernitano che raccoglie un po’ tutta la sua produzione creativa in ceramica. Non solo i corni, sei di 80cm di altezza realizzati appositamente per questa occasione con colori e basi diverse da quelle per cui è molto conosciuto, ma anche le bellissime e inquietanti Patrizie, un lavoro di ricerca raffinata che lo ha portato a raggiungere un’espressività estetica affascinante e sorprendente. E se non mancherà qualche fallo propiziatorio, altro simbolo antropologico ricorrente nelle sue opere accattivanti, questa volta si aggiungeranno sei tele, 60x100cm, collocate in sequenza con alberi dorati a rappresentazione metaforica di una natura che condiziona da sempre la vita umana. Scrive Massimo Sgroi nel suo intervento critico: “I giganteschi corni che Raffaele Falcone realizza non sono finzioni cartografiche di una realtà sociale e corporea sono, piuttosto, l’estrema sintesi di un processo millenario che determina un luogo: quello della cultura antropologica mediterranea. (…). È il tentativo estremo di tornare ad abitare il corpo proprio nel momento in cui esso viene svuotato di senso, sacrificato com’è sull’altare della deriva che porta all’intelligenza artificiale”. Durante la serata, a partire dalle ore 20,00, si terrà anche la presentazione del catalogo con gli interventi del sindaco di Maiori Antonio Capone, di Alfonso Andria, Clorinda Anastasio, Massimo Sgroi, Marcello Francolini e Valerio Falcone, moderati dalla giornalista Lucia D’Agostino. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 15 Agosto 2018.

 

Raffaele Falcone

Nasce a Montecorvino Rovella (SA) il 9 ottobre 1956 e si diploma all’Istituto Statale d’Arte sezione ceramica di Salerno nel 1975.Professore abilitato dal 1977 di Educazione Artistica, fonda nello stesso anno la “Ceramica Terraviva”, laboratorio di maioliche a Montecorvino Rovella. Da sempre lavora con l’azienda di famiglia “Fornace Falcone”, antica officina delle terrecotte, produttrice di manufatti per il restauro dove vengono ospitati da tutto il mondo artisti per la realizzazione di opere in ceramica. Ha collaborato con i maggiori creativi, critici e architetti di fama internazionale.

Alcune delle Mostre personali/collettive a cui ha partecipato e Manifestazioni culturali da lui ideate:

“La Festa del Fuoco” – Incontro biennale esistente dal 1980 – Fornace Falcone, Montecorvino Rovella (SA); “Ceramica viva” – Montecorvino Rovella (SA), 1973; “Ceramica terraviva” – Montecorvino Rovella (SA), 1977; “Autodocumentazione” – Salerno, 1978; “La ceramica degli indiani di collina” – Montecorvino Rovella (SA), 1979; “Rassegna biennale della ceramica” – Salerno, 1980; “Rassegna ceramica” – Vietri sul Mare (SA), 1997; “Arte e olio” – Campagna (SA), 1999; “Rassegna ceramica” – Vietri sul Mare (SA), 2000; “Viaggio attraverso la ceramica grottesca” – Vietri sul Mare (SA), 2003; “Alta temperatura” – Castellamonte (TO), 2004; “L’arguzia di Priapo” – Fornace Falcone – Montecorvino Rovella (SA), 2005; “Erotico Eretico Errante” – Campagna (SA), 2006; “Eros e Cibo” – Sculture falliche – Pioppi (SA), 2007; “Follica” – Pollica Fallica – Pollica (SA), 2009; “Femmena” – Piastre erotiche – Salerno, 2009/2010; “Il Futuro nelle mani” – Artieri Domani – Comitato Italia 150 – Torino – 2011; “Scolpire l’erotismo” – MARTE – Cava de’ Tirreni (SA), 2012; “Bigiù” – Viaggio attraverso la ceramica – Vietri sul Mare (SA), 2016; “Borgo d’Arte” – “La Pace del Toro” – Museo Archeologico Nazionale di Eboli, 2016. www.raffaelefalcone.it

LASCIA UN COMMENTO