Movida, l'amministrazione di Capaccio disponibile a trovare soluzioni tecniche volte ad attutire l’impatto sonoro

0
33

Questa mattina, presso la sede del Comune a Capaccio Capoluogo, il sindaco Italo Voza, l’assessore al Turismo Vincenzo Di Lucia, il presidente della commissione consiliare Statuto e Regolamento Luciano Farro, il consigliere delegato alle Politiche giovanili Luca Sabatella e i consiglieri Franco Sica e Pasquale Mazza, hanno incontrato una folta delegazione di giovani del nostro territorio che animano la movida di Capaccio Paestum per ascoltare le loro istanze.

L’incontro è stato molto proficuo e l’amministrazione ha assicurato che entro pochi giorni sarà redatto un regolamento ad hoc che sarà sottoposto anche alla loro attenzione per una condivisione.

Resta inteso, come hanno precisato i rappresentanti dell’amministrazione, che il regolamento prevederà precise prescrizioni per evitare che suoni e musica possano ledere il diritto al riposo di residenti e villeggianti.

La delegazione dei giovani ha dato ampia disponibilità a trovare le soluzioni tecniche per limitare la diffusione dei suoni oltre l’ambito dei locali e l’amministrazione si è detta soddisfatta e terrà in debito conto quanto emerso. Peraltro il sindaco e gli amministratori auspicano che quest’incontro sia foriero di altri che dovranno avere anche contenuti ludico-culturali di diversa natura.

Il presidente della commissione Regolamento e statuto Luciano Farro, già mercoledì 3 settembre, proporrà alla commissione una bozza di regolamento sulla quale si aprirà la discussione che entro breve termine dovrà portare alla sua approvazione prima che venga sottoposto all’adozione da parte del Consiglio comunale.

LASCIA UN COMMENTO