Mangiare sano-educazione al gusto, accordo tra Comune di Sapri e scuole sulla mensa scolastica.

0
63

news_15-11-2014_15-19-15Accordo di programma tra: il Comune di Sapri, l’IIS “Carlo Pisacane” di Sapri indirizzo IPSEOA, gli Istituti Comprensivi “Dante Alighieri” e “Santa Croce”, l’ASL di Sapri e la Federazione Provinciale Coldiretti di Salerno per l’attuazione del progetto: Mangiar sano / Educare al gusto piccoli e grandi. (Servizio di refezione scuola dell’infanzia).

Gli studenti cucinano per gli altri studenti. La refezione scolastica a Sapri è per gourmet visto che il servizio mensa viene curato direttamente da chi di cucina se ne intende.

Sono infatti gli allievi dell’indirizzo alberghiero del “Pisacane” a preparare i pasti, facendo attenzione ai prodotti del territorio, grazie a una straordinaria sinergia che vede insieme scuola, Asl, Comune e Coldiretti.

I fortunati destinatari delle gustose pietanze sono 170 bambini delle scuole dell’infanzia degli Istituto comprensivi “Dante Alighieri” e “Santa Croce” di Sapri, compresa la sede distaccata di Torraca. L’iniziativa fa parte del più ampio progetto di educazione all’alimentazione “Mangiar sano: educare al gusto piccoli e grandi”.

Un occhio particolare viene riservato alla qualità con prodotti sempre freschi, molti di questi biologici, e con l’ acquisto delle derrate secondo il criterio della filiera corta e della valorizzazione del commercio locale.

Il menù è stato elaborato sulla base delle indicazioni dell’Istituto nazionale di ricerca alimenti e nutrizione con il placet dell’Asl di Sapri.

LASCIA UN COMMENTO