Maiori Music Festival Christmas, domenica 10 alla Chiesa di San Francesco con Una Tuba per tutti.

0
719

Dopo il concerto di apertura “Viaggio nel mondo del clarinetto” dell’Amalfi Coast Clarinet Quartet,  (3 dicembre), entra nel vivo la II edizione del Maiori Music Festival Christmas, un percorso di musica, arte, danza e recitazione che coinvolge artisti di fama internazionale come Giovanni Punzi e David Short.

Il prossimo  appuntamento, “Una tuba per tutti”,  si terrà domenica 10 dicembre  nella Chiesa di S. Francesco a Maiori (ore 20). Protagonista dell’evento sarà l’orchestra del Maiori Music Festival diretta dal maestro Alexandre Cerdà Belda che avrà anche un ruolo da solista.

Infatti il concerto “Una tuba per tutti” è stato ideato dal M° Belda, docente di tuba del Conservatorio “G. Martucci” di Salerno e direttore del Progetto Orchestra del Maiori Music Festival.  Il suono grave della tuba incontrerà tutti gli strumenti dell’orchestra, dal più acuto al più grave, in una scaletta di duetti e quartetti che termineranno con un brano per tuba e orchestra. Il Maestro Belda è un musicista poliedrico dalla carriera ricca, intensa e variegata, che lo vede impegnato come solista, in musica da camera, in collaborazioni con diversi artisti internazionali e con grandi orchestre sinfoniche e di jazz.. Dedica gran parte del suo impegno non solo alla espressione dell’arte, ma anche alla formazione delle nuove generazioni cercando, attraverso progetti coinvolgenti, di infondere nei giovani l’amore e la passione per la musica. L’Orchestra del Maiori Music Festival ormai è una realtà che cresce continuamente, impreziosendo il proprio curriculum con collaborazioni e partecipazioni a eventi sia a livello regionale che internazionale. Il repertorio del concerto “Una tuba per tutti” prevede musiche di P. Schickele, A. Cerdà, A. Frackenphol, Krell e l’organico dell’orchestra è così composto: Oboe, Pietro Avallone; Flauti, Gloria Falcone, Michela Milano, Serena Santoriello; Clarinetti, Salvatore Dell’Isola, Marta Imparato, Nicola Fusco, Francesco Leo Bosco, Michele Caranese, Aldo Buonocore, Riccardo Marrone, Mariagrazia Proto; Sax, Andrea Ercolino, Valeria Di Gaeta, Gianluca Liberti; Corni, Luca Carrano, Vincenzo Di Lieto, Alessandro Vuolo; Trombe, Manuel Ferrigno, Lorenzo Petrosino, Edoardo D’Amato; Tromboni, Fausto Torsiello; Tuba, Gianluca Colasanti; Percussioni, Marco Apicella, Sergio Esposito. Al concerto farà seguito l’inaugurazione della mostra presepiale, ormai una realtà consolidata per il periodo natalizio a Maiori a cura di bravi artigiani presepisti. La rassegna Maiori Music Festival Christmas prevede il 17 dicembre, (Auditorium l’Incontro), uno spettacolo dedicato a Walter Elias Disney, più noto come Walt Disney, frutto della collaborazione con la compagnia dei Musical “Saranno Vietresi”, la scuola di danza “Dancing in the Moonlight  e la giovane orchestra MMF, da un’idea del direttore artistico, Salvatore Dell’Isola. Il 21 dicembre 2017 sarà la volta del concerto “Giovanni Punzi e l’orchestra” (chiesa di S.Francesco ore 19,30) che vedrà il clarinetto solista di Giovanni Punzi, primo clarinetto dell’orchestra filarmonica di Copenaghen. Il 2 gennaio sarà protagonista la tradizione musicale natalizia con il concerto “La voce del Natale” (chiesa di S.Giacomo ore 19,30) con l’Ensemble vocale “Sette ottavi” diretto dal M° Candido Del Pizzo. Il concerto di chiusura  della manifestazione natalizia vedrà l’esibizione di un maestro di fama internazionale, David Short, già prima tromba nell’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma, il 5 gennaio (chiesa di S. Francesco ore 19,30), con The Brass Ensemble del Maiori Music Festival.

LASCIA UN COMMENTO