L’uso civico delle tecnologie con “Il coltello e la rete” di Vincenzo Moretti e altri autori, e “La Musica provata” con Erri De Luca venerdì 26 ad Atrani.

0
28

libro morettiProseguono gli appuntamenti di “Atrani Muse al…borgo”, l’evento targato ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, edizione del Decennale, in collaborazione con il Forum dei Giovani di Atrani, ed il patrocinio del Comune costiero.

Venerdì 26 febbraio, ore 18.30, presso la Casa della Cultura, ex Edificio Enrico Proto, ad Atrani appunto, è di scena  la “conoscenza” in “Il coltello e la rete per un uso civico delle tecnologie digitali”, libro scritto per la Ediesse da  Vincenzo Moretti, Nicola Cotugno, Maria D’Ambrosio, Colomba Punzo,  Alessio Strazzullo, Mariateresa Turtoro. La “conoscenza”, come l’arte, accade. Accade quando spieghi a ragazzini di una quinta elementare di Ponticelli che cos’è la «lookdown generation», e quando chiedi loro se sono contenti di essere chiamati così ti rispondono con un «Nooo» che ti riempie il cuore. Accade quando ti ritrovi a progettare un videogioco con i ragazzi di prima di un istituto tecnico di Scampia. Accade quando i «credit hunter» del corso di Cultura digitale di una università napoletana diventano studenti e poi autori del loro percorso di apprendimento.

Quattro strutture: la Fondazione Giuseppe Di Vittorio, l’Ic Marino Santa Rosa, l’Iti Galileo Ferraris e l’Università Suor Orsola Benincasa. Tre classi impegnate nel primo anno di sperimentazione: una quinta elementare, una prima Iti, un corso universitario. Oltre cento studenti, dai dieci ai quarant’anni. Tutti assieme, appassionatamente, alla scoperta di quanto è più bella la tecnologia quando viene usata in maniera consapevole.

Gli autori risponderanno alle domande di Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it, che coinvolgerà gli studenti degli Istituti Medi Superiori del territorio.

A chiudere la serata “La Musica Provata” di Emanuele Sana, Premio “Libro in…corto” 2015, nell’ambito della Festa del Libro in Mediterraneo, con Erri De Luca.

Una vera e propria autobiografia musicale, un viaggio lungo le note della memoria di oltre cinquant’anni di vita, di ascolti che, partendo da Napoli e dalla sua imprescindibile tradizione di poesia e di note, attraversa la storia della canzone italiana e non solo. Canzoni ascoltate e scritte, nutrimento della gioventù e riflessione nella maturità. Tra gli altri interpreti: Isa Danieli, Mauro Corona, Stefano Di Battista, Nicky Nicolai.

LASCIA UN COMMENTO