Lido Puerto Plata, il Comune di Pontecagnano riattiva le procedure per la demolizione.

0
40

Lido-Pontecagnano In riferimento all’istanza presentata in data odierna dal gruppo consiliare del Partito Democratico di Pontecagnano Faiano sulla demolizione del lido Puerto Plata, l’Assessore all’Urbanistica e al Demanio Domenico Mutariello dichiara:

“Le procedure amministrative, come già ribadito nelle scorse settimane, sono state regolarmente espletate. In tali circostanze e con le opportune valutazioni, viene concessa al privato la possibilità di provvedere direttamente all’esecuzione dell’ordinanza in alternativa all’intervento pubblico che, operando in danno, attua procedimenti sicuramente più complessi e costosi. In tale ottica, il Comune aveva sospeso la procedura di demolizione recependo la disponibilità manifestata e sottoscritta dal privato che aveva anche avviato i lavori di messa in sicurezza e delimitazione della struttura in questione con la rimozione dei detriti. In queste settimane, l’Ente ha riscontrato una difficoltà oggettiva da parte del privato che, nonostante l’impegno nel voler rispettare l’intesa, non ha prodotto ed eseguito definitivamente le procedure concordate a seguito di problematiche burocratiche esclusivamente interne alla società titolare dello stabilimento. Pertanto, essendo decorsi i tempi stabiliti precedentemente senza la demolizione e rimozione completa del pericolo da parte del privato, il Comune, in virtù di un confronto intenso con la direzione dei lavori nominata dal privato stesso e a seguito dei contatti costanti con la ditta aggiudicataria della gara pubblica, ha già riattivato nei giorni scorsi l’iter amministrativo per la demolizione in danno”.

LASCIA UN COMMENTO