Il Municipio che cambia, Gazzetta Di Salerno intervista Pasquale Iuzzolino, Sindaco di Atena Lucana.

0
28

Atena Lucana è il più antico comune del Vallo Di Diano, sul versante nord, ai confini con la Basilicata, nel suo territorio sono compresi resti di epoca romana ed addirittura di epoche precedenti, come testimoniano le rovine delle mura costruite dai micenei risalenti al IV secolo A.C. Attualmente la popolazione di Atena Lucana conta circa 2.480 abitanti, il Sindaco è Pasquale Iuzzolino, in carica dal 2013.

“Negli ultimi anni il territorio di Atena ha attraversato una importante fase di sviluppo”, spiega il Primo Cittadino, “con l’insediamento di attività commerciali ed anche industriali, ma anche del terziario, nella frazione Scalo, che ha contribuito ad arricchire il tessuto economico del paese. Siamo infatti in controtendenza rispetto agli altri centri del Cilento e del Vallo di Diano, visto che stiamo anche attraversando una fase di crescita demografica ed abbiamo pieni livelli di occupazione. Il nostro centro storico è invece la zona residenziale del paese.”

Atena Lucana è anche un centro a forte vocazione turistica: “Abbiamo le caratteristiche ideali per essere una delle mete più ambite per quello che riguarda un certo tipo di turismo, che punti sul fattore ambientale, sentieristico ed enogastronomico; abbiamo una ricettività notevole, 800 posti letto circa, ed in più abbiamo ottimi ristoranti in grado di proporre piatti tipici della cucina sia cilentana sia lucana. Per questo motivo abbiamo dato vita ad una serie di progetti, che porteranno alla riqualificazione di Via Roma e della zona del mercato. Abbiamo dato anche il via alla fase di progettazione di un’attrazione analoga a quella che c’è a Pertosa, il cosiddetto “volo dell’angelo”, che collegherà una montagna al centro storico di Atena, sarà il terzo impianto in Italia e verrà realizzato mediante la finanza di progetto. Abbiamo realizzato inoltre un percorso di trekking che collega la parte a valle del paese con quella a monte. Naturalmente per creare pacchetti di offerta turistica che siano appetibili per le agenzie e per i tour operator bisogna lavorare in sinergia con i Comuni circostanti. E’ l’unico modo per poter fare in modo che i turisti si trattengano per almeno 3 giorni.”

Atena Lucana è un comune virtuoso per quello che riguarda il bilancio, ma anche per ciò che riguarda la raccolta differenziata, con punte del 90%. “Stiamo studiando un bando, da realizzare sempre con finanza di progetto, che porti alla realizzazione di un bio-digestore anaerobico che faccia confluire anche la frazione umida, e che quindi porterebbe cambiamenti nel sistema della raccolta differenziata. Ci stiamo lavorando.”

Per ciò che riguarda i rapporti con le istituzioni sovracomunali, il Sindaco Iuzzolino ritiene che il problema principale sia non quello della riduzione del numero dei consiglieri, siano essi provinciali o regionali, quanto piuttosto dei funzionari, che spesso portano a duplicazioni: “Noi siamo a sud di Roma, a sud di Napoli ed a sud di Salerno, il Sindaco è naturalmente il punto di riferimento per i cittadini, il primo interlocutore, ma trovo che sia sbagliato abolire le Provincie, bisogna invece ridimensionare il numero dei funzionari e dare più potere alle Regioni.”

PIETRO PIZZOLLA

 

LASCIA UN COMMENTO