Il Comune di Mercato San Severino premia quattro neo-diplomati con un viaggio a Strasburgo

0
41

Entro il prossimo 1° settembre vanno presentate all’Ufficio URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) del Comune le domande per la partecipazione al viaggio studio a Strasburgo (sede del Parlamento Europeo), promosso dall’Amministrazione Comunale di Mercato S. Severino.

“Sulla scorta del successo degli anni precedenti”, dice il Sindaco Giovanni Romano, “l’Amministrazione Comunale è lieta di invitare gli studenti a partecipare alla quindicesima edizione di questa iniziativa che intende promuovere lo scambio culturale, sensibilizzare i ragazzi circa le politiche messe in atto dall’Unione Europea e porre in evidenza l’impatto di queste esperienze sulla vita dei giovani. Il bando di partecipazione è stato pubblicato il 31 luglio ed è consultabile sul sito web del Comune”

“Anche quest’anno” – dice l’Assessore alle Politiche per la Gioventù, Carmela Perozziello – “una delegazione di neo-diplomati delle scuole superiori residenti nel nostro Comune si recherà in viaggio-premio a Strasburgo.  Quattro alunni meritevoli che potranno, gratuitamente, effettuare una visita programmata alla sede del Parlamento Europeo riunito in regolare sessione, alla fine di settembre 2014”.

Per partecipare al viaggio-premio bisogna presentare la domanda di partecipazione resa disponibile all’Ufficio U.R.P. del Comune e/o all’Ufficio Politiche Culturali e sul sito web www.comune.mercato-san-severino.sa.it.

La richiesta, indirizzata al Sindaco del Comune di Mercato S. Severino – Palazzo Vanvitelliano, Piazza Ettore Imperio, 6, dovrà essere consegnata all’Ufficio U.R.P. del Comune esclusivamente a mano entro le ore 12,00 del prossimo 1° settembre. Nella domanda di partecipazione, contenente regolare autocertificazione, sono indicati le generalità del richiedente; la residenza nel Comune di Mercato S. Severino; la votazione conseguita alla prova dell’esame di maturità relativa all’anno scolastico 2013/2014; indicazione dell’istituto superiore frequentato e la posizione reddituale del nucleo familiare attestata dall’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) relativo all’anno 2013. Alla stessa va, altresì, allegata copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Sarà cura dell’Amministrazione Comunale verificare la veridicità di quanto attestato per stilare successivamente la graduatoria definitiva dei quattro giovani selezionati. Per ulteriori informazioni, gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Politiche Culturali (Dott.ssa Carla Casale – tel. 089.826840), e/o presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (tel. 089/826863-4).

LASCIA UN COMMENTO