Eboli, Emidio Trotta nuovo Presidente Consorzio Area PIP.

0
84

area-pip-eboliEmidio Trotta, ebolitano, imprenditore conosciuto nel campo della grande ristorazione, è il nuovo Presidente del Consorzio Area PIP di Eboli.

Suo vice sarà l’avvocato Carmela Landi, su indicazione diretta del Comune d Eboli.

Lo stesso Trotta era stato indicato quale componente del Consiglio di Amministrazione dal Comune di Eboli, considerata la mancata indicazione della categoria degli industriali, prima che gli imprenditori, riuniti in assemblea, lo votassero alla presidenza del Consorzio.

Un’assemblea, quella che ha eletto il nuovo presidente, particolarmente partecipata, con circa 30 imprenditori presenti, come non si vedeva da tempo nell’Area PIP.

Nell’assemblea, che è stata fortemente caldeggiata dall’Amministrazione comunale per tentare di riannodare i fili del tessuto imprenditoriale, il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, ha illustrato una sorta di report sulla situazione attuale, redatto insieme con l’assessore comunale alle attività Produttive, Maria Sueva Manzione, con indicazione delle priorità.

Innanzitutto, d’intesa con gli stessi imprenditori, il Consiglio di Amministrazione del Consorzio Area PIP avrà quale obiettivo principale adesso, in tempi brevi, presumibilmente in qualche mese, lo scioglimento del Consorzio, con la sua messa in liquidazione, avendo raggiunto lo scopo per il quale era nato anni fa.

L’azione del Consorzio sarà sostenuta con decisione anche dall’Amministrazione Comunale, che nel frattempo è impegnata in una serie di interventi sul posto e che riguardano via Delle Industrie e via Dell’Artiganato, in pratica sia la parte vecchia, che la parte nuova del’area industriale di Eboli.

«Abbiamo avviato un percorso unitario, che metta insieme gli sforzi degli imprenditori e gli impegni del Comune – ha commentato il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. Percepiamo che ci sia un nuovo interesse sull’area PIP di Eboli, evidentemente gli imprenditori hanno intravisto, nella nostra azione decisa, segnali di nuova fiducia. La stessa ampia partecipazione, in occasione dell’ultima assemblea, è il segnale del nuovo corso che imprenditori e Comune di Eboli hanno intrapreso, un percorso comune che pensiamo sia produttivo di importanti novità per le attività produttive e per l’occupazione nel nostro territorio».

LASCIA UN COMMENTO