Eboli, avviati lavori di metanizzazione e predisposizione illuminazione pubblica località Prato.

0
50

METANIZZAZIONE 2Aperto questa mattina il cantiere per la metanizzazione in località Prato. Si tratta di un intervento che realizzerà circa 7 chilometri di metanizzazione, i cui lavori prevendono anche la predisposizione per il nuovo impianto di illuminazione pubblica.

«Un grande obiettivo raggiunto grazie ad un’ampia partecipazione ed al coinvolgimento totale dell’area e dei suoi residenti – ricorda il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. Abbiamo voluto ancora una volta ascoltare innanzitutto le esigenze dei residenti, in modo da mettere in campo un progetto che rispondesse pienamente alle necessità di chi abita in questa zona e che per anni è rimasta inascoltata».

Il doppio intervento, metanizzazione e predisposizione per la rete di illuminazione pubblica, sarà affidato alle aziende Rete Gas, rappresentata da Mauro D’Ambrosio, e Doc Group di Gerardo Avallone. «Si è stabilito un ottimo rapporto di collaborazione con le aziende che realizzeranno l’intervento – spiega l’assessore all’ambiente ed alle periferie, Ennio Ginetti -. Abbiamo impiegato diverse settimane di concertazione con tutti i protagonisti di quest’opera, insieme con il comitato di quartiere presieduto da Paolo Palmieri, che ci ha supportato anche nell’individuazione degli allacci e dei nuovi utenti».

Al momento ci sarebbero già circa 120 nuovi utenti in vista degli allacci alla rete del metano. Per questi, arriva un’importante novità, come annuncia il vicesindanco di Eboli con delega alla manutenzione, Cosimo Pio Di Benedetto: «L’attivazione per gli utenti ebolitani sarà a costo zero, un obiettivo raggiunto grazie ad un accordo con l’azienda che realizzerà la rete in zona Prato. Inoltre, gli scavi per la sistemazione delle tubature prevedono anche la sistemazione dei cavi per la nuova illuminazione e conseguentemente anche la bitumazione ex novo delle strade, in questo modo operando anche una vera e propria riqualificazione dell’area».

I lavori dovrebbero essere completati entro la prossima estate, attraverso un piano di realizzazione che prevede decine di metri al giorno di sistemazione delle tubature per portare il gas metano nella case dei residenti di località Prato.

LASCIA UN COMMENTO