Eboli, Ascolto Cittadino e Nuovo Psi ribadiscono sostegno a Cariello.

0
36

massimo-cariello-eboliUn’azione di governo che punti la barra sulle necessità della comunità, ascoltando le esigenze dei quartieri ed interpretando le aspirazioni delle famiglie ebolitane.

Obiettivi che sono alla base della nascita di Ascolto Cittadino, valori che rimangono inalterati anche nella fase attuale, dove pure sono in campo lodevoli tentativi di confronto ed aggregazione. Il nostro movimento conferma la sua natura civica ed antipartitica, poliedrica e non collocata, aperto a chiunque voglia confrontarsi sui programmi, sugli obiettivi da raggiungere per la nostra comunità ed abbia a cuore la trasparenza degli atti ed il perseguimento del bene collettivo.

Un’eventuale confederazione di forze politiche rappresenterebbe un rafforzamento delle posizioni consiliari per tradurre in atti e provvedimenti i problemi dei quartieri cittadini e delle periferie. Il tutto in un quadro di rappresentanza civica che ha caratterizzato Ascolto Cittadino fin dai suoi primi passi e che ha segnalato il movimento come forza di rappresentanza vicina ai cittadini dei quali ha ascoltato la voce in ogni occasione. Non ci interessano poltrone ed incarichi, i nostri obiettivi, insieme con coloro i quali parteciperanno ad un’eventuale confederazione programmatica, rimangono gli stessi per i quali abbiamo assunto impegno in campagna elettorale. Obiettivi che concernono i gravi problemi ereditati dal passato e rispetto ai quali gli ebolitani ci hanno dato fiducia, affinché provassimo a dare soluzione definitive. Non puntiamo a raggiungere posizioni personalistiche, né coltiviamo interessi di parte, ma guardiamo alla possibilità di dare ulteriore impulso all’azione politica ed amministrativa della nostra coalizione che, sotto la guida del sindaco Massimo Cariello, sta affrontando e risolvendo i nodi storici del mancato sviluppo della città, assicurando risposte certe ai cittadini che ce le chiedono.
Il Nuovo Psi di Eboli conferma la sua appartenenza ai valori politici e programmatici del centrodestra e gli impegni assunti con la coalizione dei moderati che nella scorsa primavera ha ottenuto la fiducia degli ebolitani e l’elezione del sindaco Massimo Cariello. Non ci meraviglia che all’interno della coalizione si sviluppino momenti di crescita e di confronto programmatico, anche tra aggregazioni civiche che hanno contribuito in maniera decisiva, insieme con i partiti, alla vittoria elettorale storica del giugno 2015, perché la coalizione ha sempre privilegiato l’apertura al confronto, senza arroccarsi nelle stanze chiuse.

Un confronto che è garanzia per i cittadini di trasparenza degli atti, una delle caratteristiche storiche del centrodestra nel quale il Nuovo Psi è a pieno diritto. I sentimenti di lealtà, le assunzioni di impegno verso i cittadini e la trasparenza degli atti rimangono patrimonio del centrodestra e del Nuovo Psi, che nella coalizione rimane riferimento politico-partitico impegnato in un’azione di riforma possibile della politica locale che sia più rispondente alle esigenze della comunità, insieme con le forze di ispirazione civica che compongono la coalizione che sostiene l’amministrazione guidata dal sindaco Massimo Cariello.

LASCIA UN COMMENTO