Nuovi controlli della Polizia Municipale di Pontecagnano sulla fascia costiera, identificato e diffidato anche un cittadino per uso non autorizzato del logo del Comune.

0
65

polizia_municipale_auto02_16_4_original-2Proseguono senza sosta sul territorio comunale i controlli da parte della Polizia Municipale.

Le attività, predisposte dall’Amministrazione su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore alla Polizia Municipale Domenico Mutariello, sono state intensificate negli ultimi giorni con un maggiore afflusso sulla fascia costiera in prossimità del Ferragosto.

Gli agenti, guidati dal Comandante Francesco Lancetta, hanno rafforzato il monitoraggio tra la Litoranea e tutte le arterie di collegamento, soprattutto sulla Strada Provinciale 417 Aversana.

Tra domenica e lunedì centocinquanta le autovetture fermate e oltre 160 le contravvenzioni elevate per violazioni al codice della strada, in particolare sorpassi vietati ed eccessi di velocità accertati anche tramite autovelox senza contestazione immediata.

Inoltre, sul litorale sono state identificate e allontanate dal territorio comunale due prostitute di nazionalità straniera.

Avanti, allo stesso tempo, a ritmo serrato le verifiche per l’individuazione dei responsabili dell’abbandono selvaggio dei rifiuti. La Polizia Municipale, con l’impiego di agenti in borghese, dopo aver emesso una serie di multe da 500 euro nei giorni scorsi, sta eseguendo nuovi controlli e approfondimenti  sui materiali abbandonati in strada in alcune aree periferiche.

Intanto, in data odierna, i caschi bianchi hanno identificato e diffidato un cittadino per utilizzo non autorizzato del logo del Comune su alcune locandine affisse abusivamente tra sabato e martedì notte sui muri della Città.

LASCIA UN COMMENTO