Il Comune di Vietri omaggia il maestro della Ceramica Benvenuto Apicella domenica 17.

0
188

BENVENUTOAPICELLAOmaggio a Benvenuto Apicella a Vietri sul Mare.

Appuntamento domenica (17 gennaio) con il premio «Le vite e la ceramica» promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Benincasa ed in particolare dall’assessorato alla cultura e ceramica retto da Giovanni De Simone.

La premiazione avverrà alle ore 17,00 presso l’aula consiliare del Comune di Vietri sul Mare.

Classe 1935, l’artista vietrese ha lavorato per tutta la vita a Vietri sul Mare, dal 1950 al 1994 alla Ceramica Pinto; oggi, assieme al fratello Raffaele Apicella, anch’egli premiato alla carriera negli anni scorsi, continua a dedicarsi certosinamente all’arte della ceramica, continuando nel solco dell’antica tradizione, perpetuando gli antichi valori del lavoro del ceramista, mantenendo viva l’esperienza della lavorazione e decorazione classica originale, che hanno fatto grande la ceramica vietrese.

Una passione che è cresciuta e si è sviluppata con gli insegnamenti dei maestri Bruno Gambone e Salvatore Procida e che prosegue con il nipote Benvenuto Apicella, che è uno dei maggiori artisti ceramici contemporanei e ha ottenuto nel corso degli anni riconoscimenti nazionali ed internazionali.

LASCIA UN COMMENTO