Il Comune di Atrani informa: contributi ai canoni di locazione, aree parcheggi, elenco presidenti di seggio e scrutatori.

0
55

atraniContinua l’operazione trasparenza portata avanti dall’Amministrazione comunale di
Atrani, che in questi giorni dà notizia, attraverso il sito istituzionale, di bandi pubblici e avvisi di notevole interesse per la cittadinanza.

Di sicuro  richiamo per la popolazione è il bando di concorso per la concessione di contributi integrativi ai canoni di locazione, indetto in favore dei cittadini residenti titolari di contratti ad uso abitativo, regolarmente registrati, di immobili che non siano di edilizia residenziale pubblica. L’obiettivo perseguito dall’Amministrazione è quello di allargare la platea dei beneficiari, che verranno inseriti in una graduatoria in funzione di un coefficiente derivante dal rapporto tra canone, al netto degli oneri accessori, e valore ISE dell’anno precedente a quello di riferimento; si è perciò deciso di ridurre l’importo massimo spettante a ciascuna fascia, pari al 70% del contributo massimo per la fascia A ed al 30% per la fascia B (le due fasce indicano il diverso rapporto tra Indicatore ISE ed incidenza del canone di locazione annuo: nella prima si inseriranno i valori ISE relativi ai redditi 2013 pari all’importo di 2 pensioni minime INPS, euro 13.035,88, rispetto al quale l’incidenza del canone risulti non inferiore al 14%; nella seconda rientreranno i valori ISE non superiori
a 18.000 euro e incidenza non inferiore al 24%).

La domanda, completa di tutta la documentazione richiesta, deve pervenire presso l’Ufficio Protocollo del Comune entro il 30 ottobre 2014; ogni altra informazione utile e più specifica è facilmente reperibile sul sito web.

L’Amministrazione ha inoltre individuato in Piazzale Europa l’area del paese in cui riservare 15 posti auto da affidare in concessione, con un canone mensile di 60 euro, per un anno (dal 1° novembre 2014 al 31 ottobre 2015). Possono presentare la domanda soltanto i cittadini residenti muniti di contrassegno di colore verde; l’assegnazione avverrà tramite estrazione a sorte e avrà durata annuale, non rinnovabile. Il parcheggio potrà essere utilizzato 24 ore al giorno, salvo eccezionali situazioni come ordinanze sindacali o allerta meteo, preventivamente comunicate agli utenti. L’istanza di partecipazione deve essere presentata entro le ore 12 del 15 ottobre 2014 presso gli uffici comunali. Anche in questo caso è possibile reperire dettagliate informazioni, tra cui modalità di pagamento e indicazioni sul sorteggio, sul sito istituzionale del Comune.

Le altre iniziative di interesse pubblico riguardano la formazione e l’aggiornamento periodico dell’albo dei Presidenti di seggio elettorale e dell’elenco degli scrutatori. In entrambi i casi il bando consultabile on line chiarisce i requisiti e le modalità di inserimento degli interessati, che dovranno far pervenire la propria domanda entro il 31 ottobre per quanto concerne l’albo dei Presidenti di seggio ed il 30 novembre per gli scrutatori. I cittadini interessati possono rivolgersi all’Ufficio elettorale del Comune tutti i giorni lavorativi, sia per ritirare i modelli di domanda che per chiarire eventuali dubbi o semplicemente per ricevere informazioni.

Il Comune di Atrani è alla ricerca inoltre due componenti per la Commissione locale per il paesaggio, da integrare nella già costituita commissione, in possesso di laurea in architettura, ingegneria, geologia, storia e agraria. I professionisti interessati dovranno far pervenire la propria manifestazione di interesse sottoscritta e datata entro le ore 12 del 15 ottobre 2014 alla casa comunale oppure tramite posta elettronica certificata all’indirizzo utc.atrani@asmepec.it [1]. Non sono previste graduatorie né attribuzioni di punteggio e l’incarico
durerà fino alla scadenza naturale della commissione.

Per quanto riguarda, infine, la regolamentazione del parcheggio in via dei Dogi, diventata area di sosta dall’8 settembre scorso e fino al 31 maggio 2015, l’Amministrazione comunica che sono state apportate delle
modifiche: è stata estesa di un’ora la fascia oraria per la sosta a pagamento (8/24) e aumentato il numero di stalli, individuati da apposita segnaletica, per un totale di 45 posti auto.

LASCIA UN COMMENTO