Centro AntiViolenza in Costiera Amalfitana, presentazione sabato 22 al Comune di Minori.

0
141

minori_4630Il 22 Novembre alle 10.30 all’Aula Consiliare del Comune di Minori sarà presentato l’avvio del servizio CAV centro Anti violenza Minori Costa d’Amalfi, uno sportello di aiuto mirato e specialistico per sostenere le persone, le donne in difficoltà a causa di maltrattamenti, violenze e abusi.

Questa iniziativa è stata frutto dell’impegno e della perseveranza profuse incessantemente dall’Associazione CIF (Centro Italiano Femminile Sezione Comunale di Minori)

L’associazione CIF è sul territorio di Minori dal 2004, grazie alla sinergia delle quasi 30 aderenti è riuscita a realizzare sul territorio numerose attività: iniziative di sensibilizzazione alle tematiche più attuali, sia strettamente legate alle politiche di genere sia a tutte le fasce deboli: ha realizzato progetti di supporto scolastico alle sezioni primavere della scuola dell’infanzia, progetti sulle corrette abitudini alimentari nell’età infantile – adolescenziale, promosso iniziative di rassegne tematiche “Donne e Dintorni” sulla violenza di genere, Stalking, mobbing, sulle figura della donna nelle diverse epoche storiche, promosso presentazioni di libri e tavole rotonde, non sono mancate le attività ludiche per i bambini in occasione del Carnevale, di laboratori creativi en plein air, ecco tutte attività proprie della mission associativa.

Tuttavia l’associazione sentiva forte il bisogno, vista la passione profusa negli anni di dare concretezza ai principi, allo spirito di disponibilità ma soprattutto alla coscienza civica di “fare” qualcosa di concreto con e per le donne. Da questa motivazione nasce l’idea CAV. Sono trascorsi mesi e mesi di elaborazioni, di scontri e confronti, di scambi e formazione e finalmente il CIF di Minori ha assunto la decisione di istituire uno spazio in cui poter accogliere innanzitutto l’ASCOLTO della donna.

Nel mentre si approntava il progetto, una congiuntura favorevole è stata intercettata dall’ associazione partecipando alla manifestazione d’interesse che l’Ambito Territoriale S2 ha emanato in seguito al D.D n. 25 del 17/01/ 2014, pubblicato sul BURC n.9 del 3 Febbraio 2014, che decretava l’approvazione del riparto regionale delle risorse destinate agli Ambiti Territoriali di cui alla L.R.11/2007 per la realizzazione dei Centri Antiviolenza, ai sensi della L.R.n2 del 11/02/2011 “Misure di prevenzione e di contrasto alla violenza di genere”, di cui appunto l’ultimo D.D n.66 del 16/10/2014 decreta di prendere atto delle proposte progettuali pervenute attraverso le progettazioni dell’ambito.

Questo è un pò l’excursus storico che vede la nascita del Cav che sarà attivato all’interno dello Sportello Sociale che il Comune di Minori ha destinato alle attività di Segretariato Sociale e servizi sociali annessi. E’ prevista l’apertura settimanale con un assistente sociale e a turno uno psicologo e un legale che prestano gratuitamente le proprie competenze.

L’inaugurazione è prevista per sabato 22 novembre alle ore 10.30 presso l’aula Consiliare del Comune di Minori sarà organizzata con gli interventi della presidente provinciale del Cif, la Coordinatrice dell’ambito territoriale S2 Dott.ssa Assunta Medolla, la Dirigente dell’unità operativa di Salute Mentale dott.ssa Rosa Mennella, la presidente comunale Cif dott.ssa Giovanna Ruocco, il Capitano dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi Alberto Saba e le conclusioni saranno affidate alla Dott.ssa Luciana Saccone Coordinatore Ufficio per le politiche della famiglia Dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri Il tutto sarà moderato dal giornalista Alfonso Bottone.

LASCIA UN COMMENTO