Castellabate, inaugurazione impianto sportivo "Antonio Carrano" mercoledì 17.

0
47

stadio_2Taglio del nastro per l’impianto sportivo “Antonio Carrano” di Castellabate, dopo un intervento di restyling che ha visto la sistemazione del terreno gioco con l’apposizione del tappeto in erba sintetica, la realizzazione di sistemi di drenaggio delle acque e la messa in sicurezza dell’intera struttura.

La cerimonia di inaugurazione si svolgerà mercoledì 17 settembre a partire dalle ore 16.

Interverranno il sindaco Costabile Spinelli, il presidente regionale della Figc Vincenzo Pastore, il presidente dell’A.S. Avellino, Walter Taccone. Sono in programma le esibizioni del Concerto bandistico Santa Cecilia, degli sbandieratori Torri metelliane di Cava de’ Tirreni e della scuola Progetto danza di Marianna Lupo. Alle ore 17 si giocherà l’amichevole tra l’A.S. Avellino e una rappresentativa delle squadre locali, ovvero la Polisportiva Santa Maria e la Vigor Castellabate.

La manifestazione sarà condotta dal giornalista Rai Massimo Caputi.

I lavori, che sono costati circa 347mila euro, hanno previsto il rifacimento del manto erboso con adeguati impianti di drenaggio, ma anche la riqualificazione di altri spazi, con migliorie apportate sia nelle aree limitrofe al campo di gioco sia negli spogliatoi, dove sono state eliminate le barriere architettoniche. L’impianto è stato provvisto di nuove panchine per i calciatori, di un defibrillatore e di un kit di pronto soccorso comprensivo di barella, per la sicurezza dei calciatori. Nel complesso, si tratta di un intervento che ha reso la struttura più moderna e funzionale, omologandola alle norme della Figc per ospitare gare fino alla serie D.

In contemporanea con questo appalto, il Comune ha realizzato un altro intervento per la sistemazione e la pavimentazione di un campetto polivalente per calcetto, pallavolo e basket, sempre all’interno del Carrano.

«È l’impianto sportivo più importante di Castellabate, a cui si legano i ricordi di diverse generazioni di atleti e di appassionati – spiega il sindaco Costabile Spinelli – Con questi lavori abbiamo reso la struttura più accogliente e adeguata ai moderni standard, concentrando su di essa varie risorse economiche. Oggi abbiamo la legittima soddisfazione di consegnare ai cittadini di Castellabate un impianto moderno e funzionale, all’altezza di ospitare importanti eventi sportivi, e fiore all’occhiello tra gli impianti cilentani. Per fare questo abbiamo dovuto affrontare un complesso iter amministrativo sia sotto il profilo tecnico che finanziario. Abbiamo evitato, infatti, di accendere nuovi mutui, effettuando una devoluzione di mutui già in ammortamento. Oltre a quanto previsto nel progetto originario, questa Amministrazione comunale con fondi propri ha realizzato anche un campetto polivalente che sarà a disposizione dei nostri ragazzi, come luogo di pratica sportiva e socializzazione».

LASCIA UN COMMENTO