Carnevale ad Eboli, dal 7 e 9 febbraio carri allegorici, animazione, sfilate, degustazioni e spettacoli.

0
147

CARNEVALE FOTOAppuntamenti per tutte le fasce di età della popolazione previsti dall’organizzazione del Carnevale 2016. Un’organizzazione che mette ancora una volta fianco a fianco Comune di Eboli, associazioni del territorio e comitati, che da qualche mese hanno ritrovato uno spirito di collaborazione che sta regalando risultati positivi in termini di attenzione verso il territorio cittadino per le manifestazioni culturali di spessore che riesce a mettere in campo.

«E’ il primo Carnevale che mette in campo l’attuale amministrazione comunale – ha detto questa mattina il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, in occasione dela presentazione del Carnevale 2016 -. Con la decisiva collaborazone di tanti altri ebolitani, lo abbiamo fatto in tempi stretti, ma pensiamo di avere organizzato appuntamenti di richiamo con grande impegno. La manifestazione presenterà ben cinque carri allegorici, oltre al carro che sta allestendo il Centro Nuovo Elaion e tutti saranno presentati domani pomeriggio. Avremo anche altri momenti interessanti, come quello dedicato alle degustazioni, grazie alla collaborazione dell’associazione “Le amiche Buongustaie” e di dieci pasticcerie cittadine che hanno assicurato la loro disponibilità. Sottolineo anche che abbiamo volute recuperare la tradizione della maschera ebolitana con la riproposizione della farsa “donn’Annibale”. Stiamo però già lavorando a due progetti: innanzitutto, il prossimo anno puntiamo a realizzare almeno dieci carri; inoltre, studieremo la possibilità di organizzare il “Carnevale della Piana del Sele”, coinvolgendo anche le città vicine, per attirare attenzione e turisti nelle nostre aree».

Definito anche il programma completo. Domenica 31 gennaio, alle ore 16,30,
presentazione dei carri allegorici a cura dell’associazione “Seleventum”, a Santa Cecilia. Domenica 7 febbraio, ore 11,
animazione per bambini in Piazza della Repubblica; ore 16
partenza sfilata dei carri allegorici da piazza Carlo Mustacchio; ore 17
arrivo in Piazza della Repubblica con questo programma: esibizione della Banda musicale Città di Eboli;
spettacolo degli sbandieratori del Centro Nuovo Elaion, rappresentazione della farsa di donn’Annibale,
presentazione ed esibizione delle scuole di ballo, premiazione “La Maschera più bella”, spettacolo dei Briganti dell’Ermice, degustazione dolci tipici di Carnevale.
Martedì 9 febbraio, alle ore 11,
animazione per bambini in Piazza della Repubblica; ore 16
partenza sfilata dei carri allegorici dalla piazza antistante l’Istituto Comprensivo Virgilio a Santa Cecilia; ore 17
arrivo in Largo Aristotele, presso la rotatoria di Santa Cecilia, dove ci saranno esibizione della Banda Musicale Città di Eboli, spettacolo degli sbandieratori del Centro Nuovo Elaion, rappresentazione della farsa di donn’Annibale, presentazione ed esibizione delle scuole di ballo, rappresentazione “O patto ro’ Munaciello” tratto da “La gatta cenerentola”, consegna degli attestati di partecipazione ed estrazione della Lotteria di Carnevale; degustazione gastronomica a cura di “Le amiche buongustaie”. L’organizzazione carri allegorici è a cura di Seleventum. Cntribuiscono al carnevale 2016 Banda musicale Città di Eboli,
Briganti dell’Ermice,
Compagnia di Teatro del Bianconiglio, Compagnia teatrale “Le Canne Pensanti” (ICATT) Le Amiche Buongustaie, Nuovo Elaion, Spes Unica e le scuole di danza A passo di danza, Centro danza, Centro danza 2, Eboli dance 2008, New Latin Team, Obsession dance.

LASCIA UN COMMENTO