Bellizzi, bollette ASIS, il Sindaco Volpe: chiederemo verifiche.

0
124

sindaco VOLPENella giornata di giovedì 28 gennaio, numerosi cittadini si sono recati allo Sportello Tributario dell’Ente, per lamentare di essere destinatari di avvisi di pagamento ASIS, per il servizio idrico, ritenuti non congrui nel rapporto tra consumi rilevati e cifre addebitate, a volte davvero esorbitanti.

Prendendo atto dell’ennesimo disagio arrecato alla cittadinanza, così dichiara il Sindaco Domenico Volpe: “Sin dal giorno dell’insediamento della mia Amministrazione, abbiamo avvertito la necessita di avviare una fase di controllo e di verifica sulle attività dell’ASIS nel nostro territorio. Nell’ultimo incontro con i dirigenti della Società, tenutosi un paio di mesi fa presso la Casa Comunale, avevamo chiesto, ed ottenuto, che fossero prodotte bollette chiare e leggibili dai contribuenti, oltre al potenziamento delle attività del loro front-office, per soddisfare ogni richiesta dei cittadini-utenti,uniformando, per quanto possibile, le attività e gli orari a quelli del nostro Sportello Tributario.
Ottenemmo anche l’istituzione di uno sportello dedicato, che chiediamo fortemente venga mantenuta attivo, per le verifiche di eventuali errori, anomalie o incongruenze, soprattutto sulla fatturazione. Noi – ribadisce il primo cittadino – non abdicheremo dal ruolo di tutela dei diritti dei nostri concittadini. Pertanto, immediatamente, avvieremo tutte le indagini necessarie a chiarire la correttezza delle procedure attivate dall’ASIS, a cui chiediamo, nelle more delle necessarie operazioni di verifica e controllo, di congelare il pagamento delle fatture contestate e gli effetti di eventuali more.”

LASCIA UN COMMENTO