Battipaglia, Civica Mente sollecita l’approvazione delle linee guida del Puc.

0
112

civica-menteA distanza di cinque mesi dalla manifestazione Co-Battipaglia, tenuta il 21 e il 22 giugno scorsi, ancora non risultano approvate le linee guida del nuovo Piano urbanistico comunale. Con rammarico Civica Mente prende atto dell’incresciosa situazione e sollecita l’amministrazione a un intervento.

Eppure, le premesse di questa iniziativa apparivano di indubbio valore. Anche e soprattutto sulla base di queste valutazioni, Civica Mente aveva attivamente preso parte alle attività di Co-Battipaglia. I membri dell’associazione si erano proposti per l’organizzazione di diverse attività simboliche. Fra queste, la più importante aveva visto il recupero di un terreno privato, trasformato in uno spazio verde pubblico.

Tutto il lavoro sin qui svolto, pare essere stato comunque insufficiente al raggiungimento dello scopo.

Un lavoro che ha avuto un costo economico per la comunità battipagliese. Con le determina n. 1479 e n. 1482 del 30 dicembre 2014, al costo di oltre 80 mila euro, è stato affidato l’incarico di consulenza tecnica allo stesso architetto Massimo Alvisi e all’avvocato Christian Iaione. A questa somma, già di per sé importante, vanno aggiunti i costi necessari allo svolgimento delle attività di Co-Battipaglia. Spese sopraggiunte durante il riequilibrio finanziario, che già impone grandi sacrifici alla comunità battipagliese.

Ciò premesso, Civica Mente è certa che il lavoro sin qui svolto non è andato perso. Nella peggiore delle ipotesi, questa iniziativa ha risvegliato l’interesse della comunità verso un impegno collettivo. Anche di fronte a ciò, non dobbiamo perdere di vista l’obiettivo primario: le linee guida del Piano urbanistico. Per questo, l’associazione sollecita l’amministrazione comunale a concludere l’iter avviato e tuttora rimasto in sospeso. Il nostro auspicio è che al più presto vengano presentate definitivamente le linee guida. Nella speranza che queste siano un punto fermo per tracciare il volto urbano della Battipaglia che sarà.

LASCIA UN COMMENTO