A Baronissi Caffè con FRAC al Museo regionale di Arte Contemporanea tutte le domeniche.

0
75

frac_1L’associazione culturale Archeologando Intour accoglierà i visitatori, ogni domenica mattina, dalle 10:00 alle 13:00, con un caldo caffè. Inoltre, sabato 8 novembre, in occasione dell’accensione delle Luci dell’Irno, l’associazione organizza una serata-aperitivo (inizio ore 19:30) con accompagnamento musicale.

Fino al 9 novembre sarà ancora possibile visitare la mostra di Oscar Staccioli: “Città invisibili” è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, Soprintendenza per i beni archeologici delle Province di Salerno, Avellino e Benevento, dalla Cattedra di Storia dell’arte contemporanea della Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici dell’Università di Siena e dal Comune di Siena. L’iniziativa propone poco meno di cinquanta opere, tra dipinti, disegni e bassorilievi, realizzate dall’artista Oscar Staccioli (Siena 1920 – Battipaglia 2002) negli ultimi tre decenni del Ventesimo secolo. La mostra, curata da Massimo Bignardi direttore del Frac, segue lo svolgersi narrativo di temi e modalità linguistiche che hanno sollecitato l’immaginario dell’artista senese, a partire proprio dalla sua città natale e da Paestum, divenute cifre di uno spazio ‘invisibile’. Percorsi, attraversamenti di luoghi della quotidianità e dell’immaginazione che Staccioli ha tradotto nei segni di arcaiche urbanizzazioni, con il linguaggio libero ed immediato dell’informale, seguendo cioè dettati emotivi suggestionati dalla prosa di Italo Calvino, dalle sue città invisibili.

LASCIA UN COMMENTO